Richiesta analisi spermiogramma

Buonasera, ho 40 anni ed ho sofferto nel 2019 di una fastidiosa prostatite (che ad oggi solo in rari casi ricompare con tenui e momentanei fastidi) curata dal mio urologo tramite antibiotici ed antiinfiammatori.
Analogamente ho avuto problemi relativi al mio liquido seminale con risultati dello spermiogramma non eccezionali.

Ieri pomeriggio, a distanza di diversi anni dall'ultimo (causa COVID), sono potuto tornare a Roma per sottopormi nuovamente allo spermiogramma.

Ecco i risultati:
Giorni di astinenza: 4
Volume: 3, 2 - pH 7, 7
Aspetto: proprio; Viscosità: aumentata
Fluidificazione: Irregolare
Concentrazione per ml: 16.000.
000
Totale per eiaculato: 51.200.
000
Motilità nemaspermica
Alla prima ora: 15% rettilinea, 10% discinetica, 5% agitatoria in loco.

Alla seconda ora: 10% rettilinea, 10% discinetica.

Morfologia nemaspermica
Forme tipiche: 16%
Forme atipiche: 84%
Leucociti: 1.500.
000
Alcuni corpuscoli prostatici.

Numerose cellule di sfaldamento.

Zone di spermioagglutinazione: alcune.


Volevo gentilmente conoscere il vostro parere in attesa domani di fissare un appuntamento con il mio urologo (che ha già definito il quadro "discreto") dal momento che con la mia compagna vorremmo provare ad avere una gravidanza nei prossimi mesi.
Preciso che ho effettuato anche un autotest HIV Mylan un mese fa con risultato negativo, anche se non ne conosco l'attendibilità e se potrebbe essere collegato a questo quadro clinico.

In attesa di riscontri, porgo distinti saluti.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.4k 1.2k 649
Gentile lettore,

sembra essere presente una non perfetta motilità dei suoi spermatozoi.

Bene ora sentire in diretta un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Infine può pure leggersi questo testo più completo: Clinical Management of Male Infertility , pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:



https://link.springer.com/book/10.1007/978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

AIDS-HIV

L'AIDS è la sindrome da immunodeficienza acquisita, malattia che deriva dall'infezione del virus HIV (Human Immunodeficiency Virus): quali sono le situazione di rischio e come evitare il contagio?

Leggi tutto