Calcificazione cuspide coronarica destra in giovane età è preoccupante?

Salve.
Ho 33 anni ed a seguito di una visita medica sportiva agonistica con ecocuore è risultata una calcificazione grossolana a livello della cuspide coronarica destra realizzante insufficienza a jet centrale di grado lieve moderato in valvola verosimilmente tricuspide.
Premettendo che avevo eseguito subito prima la prova da sforzo (che non ha mostrato anomalie) e che ho, per il rilascio del certificato medico sportivo, portato l’holter 24 ore senza nessun tipo di evidenza di aritmie, pause elettriche o altro (tanto é che mi è stato rilasciato il certificato per l’attività sportiva agonistica).
Devo preoccuparmi per questo tipo di calcificazione in così giovane età?


Aggiungo altri dati dell’eco:

Fe: 68%
No segni indiretti di pressione polmonare
Pericardio indenne
Ventricolo sinistro di normali dimensioni con conservati indici di funzionalità sisto-diastolica
Normale calibro del bulbo aortico e dell’aorta ascendente toracica.


Aggiungo inoltre che, sin da bambino, ho sempre avuto problemi di infezioni da streptococco.


Grazie infinitamente, attendo gentile riscontro
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 108k 3.6k 3
Ovviamente non è normale avere una calcificazione aortica alla sua età che determina tra l altro una insufficienza valvolare seppur lieve al momento
probabilmente è stata una infezione da streptococco
eviti sforzi intensi e prolungati, pratichi profilassi anti endocarditis priamdi intervento odontoiafrici o endoscopie

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2023 al 2023
Ex utente
Grazie mille dottore.
Faccio costante attività aerobica quotidiana ma pratico anche pallacanestro a livello agonistico.
Per sua esperienza dovrei rinunciare all’agonismo nonostante mi abbiano rilasciato il certificato a seguito dell’esito positivo dell’holter sulle 24 ore? (Con cui ovviamente mi sono allenato)

Grazie ancora per la sua risposta. Saluti
Ipertensione

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto