x

x

Instabilità a camminare e disturbi al cuore?

Buonasera- Sono una signora di 48 anni.
Volevo sapere se certi disturbi al cuore o parti di esse possono provocare instabilità a stare in piedi o di camminare. Chiedo questo perchè il mio psichiatra mi aveva prescritto un elettrocardiogramma, ma non mi ha detto per quale motivo anche se dissi che non avevo disturbi al cuore.
Ho chiesto al mio medico e ha detto ancora forse le medicine per l'ansia mi fanno male.
Ma l'esame non l'ho ancora fatto perchè sono peggiorata di panico e ansia e viene il panico di camminare o stare in piedi.
A me questi sintomi mi vengono con l'ansia, il panico e le orecchie in minoranza. Solo raramente mi vengono le palpitazioni quando h forte ansia.Nel 2013 quando ero peggiorata molto con il panico e ansia avevo i stessi problemi e cadevo e la prima volta non sapendo cosa era la caduta che poi mi feci un pò male, feci chiamare il 118 e mi feci controllare il cuore e mi fecero l'elettrocardiogramma ed era tutto normale.

Cosa ne pensate?


Grazie.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
L' instabilita' nel cammino, la insicurezza nel camminare fanno parte dei sintomi dell'attacco di panico.
Il suo cuore non ne e' il responsabile.

Una domanda : quando scrive:

"A me questi sintomi mi vengono con l'ansia, il panico e le orecchie in minoranza...."

Cosa intende che le orecchie siano in minoranza?

grazie

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho scritto le cause in ordine di causa, le orecchie che possono dare questo problema mi ha causato in minore frequenza in passato, visto che ho anche problemi alle orecchie.
Mi viene di più con ansia,cervicale e panico.

Grazie per la risposta.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
La risposta e' gia' quella che le ho fornito.
Sono i tipici disturbi dell'attacco di panico...instabilita' nella posizione eretta e nel camminare, come su un materasso ad acqua.

Deve farsi visitare da uno psichiatra le prescrivera' l'idonea terapia. Altrimenti non ne verra' fuori da sola.

Arrivederci

cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
Sono in cura da 4 anni i primi due anni ero molto migliorata ma poi era ritornato il panico, perchè mi è rimasta la paura di quando il panico mi faceva cadere nel 2012.

Grazie per la risposta che mi ha tranquilizzata