Utente 305XXX
Salve mi sono sottoposto ad un holter ECG 24 ore questo è il responso: HR media:67 HR min:41 RH max:108 battiti totali:96373 Battiti Anomali:44. Tutte extrasistoli sopravrntricolari isolate. Max in un ora:5. HRV(dominio tempo): SDNN(ms):257 SDANN(ms):223.8 rMSSD(ms):76.6 PNN50 (%):27 CV:0.11 HRV(dominio frequenza):(ms*ms/hz) alimentazione:32380.4 ULF:24259.8 VLF:6056.3 LF:1426.9 HF:637.4 1 pausa RR max:2125 (mentre dormivo). Conclusione: Discreta qualità della traccia per presenza di alcuni artefatti, ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione con FC media intorno a 67 BPM, rare extrasistoli sopravrntricolari isolate,assenza di aritmie ventricolari,assenza di pause patologiche. Il primo settembre sono finito in ospedale per un malessere diffuso, rimandato a casa con solo pressione alta riscontrata(90/150) ed esami del sangue colesterolo( totale 213, hdl 29, LDL 157, trigliceridi 131AST:82 ALT:72) pesavo 109 kg e non facevo attività fisica da 4 anni. In 26 giorni mi sono messo a dieta ed iscritto in palestra, da una settimana ho smesso di fumare, risultato: 16 kg persi, battiti medi 67(prima ne avevo constante mente 90+)oggi ho rifatto gli esami: colesterolo totale 175 hdl:35 LDL:122 trigliceridi:81 AST:25 ALT:48 sto bene anche se devo fare una gastroscopia per possibile ernia iattale. Volevo chiedervi se con questo holter posso fare palestra tranquillamente perché fino ad oggi le extrasistoli mi hanno bloccato molto ( ne sono alcune durante la corsa e ciclette) e se secondo voi devo fare altri esami specifici, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il suo Holter e' perfetto.
Complimenti per i risultati che e' riuscito ad ottenere in termine di perdita di peso e di interruzione del fumo.
E' stato bravissimo.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 305XXX

Buongiorno e grazie per la risposta (sto aumentando il carico per far massa) ho pranzato mi sono disteso sul divano con un cuscino sotto la schiena ed dio poco mi è impazzito il cuore con del dolore, ho fatto un colpo di tosse è si è fermata l'aritmia violenta, dopo due minuti di "normalità" ho portato la mano sinistra dietro alla testa(sempre in quella posizione) ed è ripartita la roba di prima!

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei aumenta il carico per far massa.....
Di cosa deve punire se stesso?
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 305XXX

Mi scusi ma ii non devo punire niente e nessuno.. mi sto semplic appassionando alla palestra.. sia da lei che dalle concl del referto holter mi è stato detto che è tutto perfetto.. e allora da ragazzo sano mi aspetterei di poter far sforzi(come un tempo) sz avere queste cose che di sano e normale non hanno nulla. Se mi fosse stato detto di essere un cardiopatico non avrei iniziato questa strada.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
È tutto perfetto infatti
Se le vuole ....fare massa muscolare può ovviamente farlo con pesistica etc
Senz aperimpensare di far bene al suo cuore
Tutto qui

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 305XXX

Buongiorno dottore, volevo un suo pensiero su un fatto successo un mese fa in PS, che mi è tornato in mente, sono stato dimesso con la diagnosi attacco di panico, in quel frangente non accusavo disturbi cardiaci ma un malessere generale, il medico una volta visitato mi diede alpazolam 15 GTT( un ansiolitico in gocce credo) e mi disse di accomodarmi 30 minuti ed aspettare, due minuti dopo che lo presi cominciai ad avere vertigini,cominciarono le extrasistoli e palpitazioni, non dissi niente a nessuno(non so perché) stavo male.
Poi dopo un quarto d'ora come erano arrivati questi sintomi se ne sono andati di punto in bianco... È normale che gli ansiolitici causino questi sintomi? Grazie tra alcuni giorni farò ecocardiografia ed ECG sotto sforzo dopo di che se sarà tutto a posto la smetterò di rompere le balle con queste extrasistoli.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli attacchi di panico vanno curati da specialisti .
Lo xanax serve a mitigare i sintomi. Ma non riesce a guarirla

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 305XXX

Ehm si.. non credo che abbia letto bene.. ho preso un ansiolitico solo in quella occasione.. e dopo averlo preso ho avuto sintomi cardiaci

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ho letto molto bene
Gli attacchi di panico si curano con altri farmaci che non lo xanax
Consulti uno psichiatra di sua fiducia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 305XXX

Vede dopo quel evento il medico mi mando da una psichiatra e dopo averle spiegato il tutto e avermi fatto compilare una specie di test mi disse che quello non era il posto giusto per me, dicendomi che il medico aveva sbagliato a mandarmi li e mi consigliò con tanto di lettera uno psicologo, senza fretta. Provai a contattarlo ma era in ferie.. e dopo pochi giorni stavo molto meglio e ho sopraseduto. Cmq ringrazi ancora per la risposta (anche se la domanda era: è provato che gli ansiolitici provocano extrasistoli e palpitazioni per un po'? Oppure è una cosa successa solo a me?) Saluti

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No guiardi lei scrive testualmente:

"due minuti dopo che lo presi cominciai ad avere vertigini,cominciarono le extrasistoli e palpitazioni, non dissi niente a nessuno(non so perché) stavo male.
Poi dopo un quarto d'ora come erano arrivati questi sintomi se ne sono andati di punto in bianco.."

Quindi...due minuti dopo l'ingestione dell'ansiolitico questo povero farmaco non ha fatto in tempo ad arrivare neppure al piloro...pero' guarda caso dopo 15 minuti che l'aveva assunto tutto e' scomparso (tempo d'inizio di azione del farmaco amsiolitico).
Quindi NON e'il farmaco a crearle problemi ma e' la sua ansia.
Neppure l'acqu di Lourdes inizia a funzionre dopo 2 minuti...

saluti

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 305XXX

Grazie ancora per la risposta, era quello che avevo pensato ma volevo un parere medico.. di conseguenza anche le extrasistoli che avverto praticamente sempre dopo allenamento potrebbero essere ansia.. magari inconsciamente.. so che solitamente mi arrivano e succede.(ce da dire che da quando ho smesso di fumare ne sento di ppiu,m anche qui probabilmente è l'ansia).rimane solo un dubbio riguardo i 4 episodi di tachiaritmia avuti.. la prima volta che successe mi ricordo che stavo lavorando in pizzeria,bevendo il solito caffè e per festeggiare il compleanno un collega offri una birra a tutti, io bevvi il caffè e la birra velocemente e poco dopo ebbi la tachiaritmia, ma le altre volte stavo ridendo o parlando tranquillamente..Cmq la ringrazio ancora e vedrò di trovarmi un aiuto psicologico il prima possibile, saluti.

[#13] dopo  
Utente 305XXX

PS: Se domani dovessero tornarmi basterebbe che prendessi un ansiolitico,se dopo un quarto d'ora' mi passano ho la certezza assoluta

[#14] dopo  
Utente 305XXX

Buonasera nel pomeriggio ho effettuato ecg sotto sforzo e ecocardiogramma, risultato: P.A.:140/80 Toni ritmici pause libere non stasi polmonare non edemi declivi ECG:test ergometrico sottomassima le interpreto al carico di 225w per esaurimento muscolare (fc168b/m885 della FC max teorica) al carico raggiunto non segni di ischemia miocardica non aritmie,curva pressoria nei limiti non sintomi Conclusioni:non segni di cardiopatia in atto. Preesercizio fc92 V5 mm2,85Picco FC 168 PS 200/90 DP/100 172 V5 mm 3,55 Fine prova FC 124 PS 140/80 DP/100 172 V5 mm 2,12 il cardiologo mi ha detto che posso fare sport senza limitazioni,dopo di che ho aspettato dieci minuti in sala e ho avvertito 4 extrasistoli, ecocardiogramma: Aorta:mm 27,9 Atrio sx: mm 30.9 ventricolo sx spessore setto: mm9,1 Pp: mm 9.6 Dtd: mm51.1 DTS: mm29 Vtl: ml Vts: M1 ventricolo dx tapse: mm32 Doppler Aorta: gradiente max Descrizione: ventricolo sx di normali dimensioni cavitarie e parietali con conservata funzione di pompa. Sezioni dx nella norma. Valvola aortica tricuspide,continente,Aorta ascendente e arco di normali dimensioni. Atrio sx normale non flussi patologici al colore Doppler, normale pattern transmitralico F.E.:68% Anche qui dopo 5 minuti ho avvertito 3 extrasistoli. Il cardiologo mi ha fatto presente che probabilmente la lieve incontinenza cardinale mi crea extrasistoli,come mi comporto secondo voi? Il fatto che ho la pressione un po' altina sarà dovuto solo all' agitazione quando me la misuro? Grazie

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha tutti gli esami normali.
Smetta di preoccuparsi
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza