Utente 464XXX
Buonasera,
scrivo perché sono molto preoccupata per mio marito. Nei mesi scorsi per caso misurando la pressione abbiam constatato valori di pressione molto alti: mediamente sui 160/110. Lui dice di non aver nessun sintomo, ma in realtà ha sempre avuto le pupille rosse, ansia e nausea dopo due bocconi di cibo (infatti è anche dimagrito un bel po'. A questo aggiungo 2 pacchetti di sigarette al giorno e grappa tutte le sere. Dopo averlo pregato inutilmente son riuscita a fargli prescrivere gli esami del sangue (Valori di colesterolo e glicemia bassi, ma transaminasi leggermente alte. Ho portato al medico il diario giornaliero delle rilevazioni della pressione e poi anche l'esito di una visita da parte della guardia medica. Gli ha prescritto COVERLAM 10 mg/5mg. Dopo 10 gg di assunzione, nonostante il ritorno dell'appetito, occhi finalmente non rossi, ha deciso di sospendere autonomamente l'assunzione della pillola perché c'è stato un calo drastico del desiderio (diciamo pure morte totale).
Io non posso costringerlo a fare nulla, ma ho paura che l'interruzione sia peggio della pressione alta. Vero? Non è che il dosaggio è troppo alto? Cosa mi consigliate di dirgli?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L' effetto sull'erezione puo' essere dovuto alla amlodipina contenuta nel Coverlam.
Quindi potrebbe passare al solo ACE inibitore perindopril o lisinopril, oppure passare al Valsartan, che di solito non creano questi .

Certo e' che suo marito fuma 40 sigarette al di' e beve la grappa la sera non mi pare che abbia una gran voglia di vivere e di avere rapporti sessuali (noi diamo la colpa alla amlodipina ma fumo ed alcool sono deleteri anche da quelk punto di vista).

Suo marito e' ad elevato rischio di infarto, ictus e cancro.
Se si vuole curare , ovviamente, dipende solo da lui.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Grazie per il consulto.
Oggi son riuscita a portarlo dal medico e il medico era indeciso se eliminare l'amlodipina o l'altro componente. Vista l'esitazione, mi sono permessa di suggerire di levare l'amlodipina e ha prescritto Bifril. Dite che va bene? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certo non sono io che posso prescriverle terapie tramite internet
Non solo è proibito ma è innanzitutto sciocco

Cordialità

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza