Utente 200XXX
Buongiorno assumo da 2 mesi e mezzo terapia a base di cardioaspirina, ramipril, ticagrelor, seloken e atorvastatina . Di recente ho contratto una brutta influenza con presenza di tosse molto forte e catarro. Il mio medico dopo avermi visitato nella giornata di ieri ha constatato una leggera bronchite e vista la ma allergia alla penicillina mi ha prescritto ZITROMAX e Aereosol fluibron e clenil. Volevo sapere e avete conferma se l’uso di ZITROMAX in questo caso è confacente alla mia situazione clinica (post infarto) e se posso quindi terminare tranquillamente la terapia consigliata senza avere ripercussioni particolari a livello cardiocircolatorio.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
nessun problema, anche perche non sta assumendo anticoagulanti ma antiaggreganti piastrinici, penso dopo un angioplaatica con stent.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza