Utente 441XXX
Gentili dottori, mi affido alla vostra competenza e sensibilità. Premetto che soffro ormai da tre anni e mezzo di crisi d'ansia e attacchi di panico, cosa per la quale sono in cura. Stasera stavo seguendo una partita di calcio in TV, evento per me fautore di forti emozioni. La mia squadra del cuore ha pareggiato all'ultimo minuto. Io ho molto gridato per la gioia ed avevo il cuore che batteva forte. Piano piano, nei minuti successivi, il battito è rallentato tornando normale. Poi, circa un'ora dopo la fine della partita ho avvertito un fenomeno strano che mi ha spaventato. Un repentino, brusco e notevole aumento della frequenza, che avvertivo distintamente alla gola. Questa cosa è durata pochi secondi e poi, altrettanto velocemente, è sparita ed è tutto tornato normale. Cosa è successo? Devo preoccuparmi? A titolo informativo segnalo di aver fatto, nell'ultimo anno, tutti i controlli cardiaci: elettrocardiogramma, ecocardio, prova da sforzo ed holter delle 24 ore. Tutto è risultato nella norma, con una quarantina di extrasistoli accertate dall'holter. Attendo con impazienza le vostre risposte. Ringrazio tutti fin da subito.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No, non deve preoccuparsi.
Sono reazioni frequenti negli individui ansiosi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza