Utente 443XXX
Buona sera dottore sn diversi giorni che accusò fastidiose extrasistole ...esse si verificano dopo uno sforzo per es dopo aver fatto l amore o se mi alzo e abbasso o semplicemente a riposo...oggi sono andata dal cardiologo mi ha fatto l ecg risultati perfetti2 e solo nell' eco è riuscito a vederne una sopraventricolare in realtà non ne ho solo una ma sfilze che fanno i capricci e non si vedono...giunti a questo nell' eco risulta il prolasso che già sapevo di avere e un altra cosa mai identificata prima riporto il risultato..
V SX DTD mm33
SIV mm 9
PP mm9
FE 68%
ATRIO SX mm 24
Radice aortica mm 24
Sezioni di dx
Conclusioni
Ventricolo sinistro normale per dimensioni interne e per spessori parietsli non grossolane alterazioni della cinesi segmentaria Funzione sistolica globale conservata radice aortica.atrio sinistro e sezioni di destra nei limiti ..SIA Adsottigliato con shunt valvola aortica tripartita..atteggiamento prolassante del LAM .Non segni di versamento pericardiaco.
Al color Doppler trascurabile rigurgito mitralico...
La mia domanda è lo shunt è un pericolo x la mia salute ?? Per quanto riguarda le extra posso stare tranquilla ...? L ecg ritmo sinusale fc 78 6/m conduzione A_V nei limiti ..normale la fase di recupero ventricolare

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Innazitutto le esxtrasistoli si vedono con l ECG e non con l eco.
Quindi che il suo carsiologo sia riuscito a vedere una extra sopraventricolare all eco mi pare una sciocchezza.

detto questo dall esito della ecografia lei avrebbe un forame ovale pervio anche se il referto che lei ha inviato appare molto superficiale.
deve quondi eseguire una ecografia transesofagea per valutare il difetto e quindi provvedere all intervento .
Nel frattempo assumerei aspirina quotidianamente

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza