Utente 472XXX
Buonasera, ho 20 anni e soffro da circa un anno e mezzo di extrasistoli. Ho fatto numerosi controlli tra (ECG, Holter, Ecocardiogramma ecc) ed è risultato sempre tutto apposto, tranne un lieve prolasso della valvola mitrale che ho ereditato da mio padre.
Le extrasistoli le avverto soprattutto dopo i pasti, specie se abbondanti e quando sono seduto. Di solito non le avverto da in piedi, ma oggi ne ho avvertita una molto forte in posizione eretta, avevo appena bevuto uno spritz a stomaco completamente vuoto, può essere questa la causa? Le extrasistoli che avverto possono essere dovute in gran parte a problemi di stomaco?
Tengo a precisare che questo fenomeno delle extrasistoli va molto a periodi, ci sono periodi in cui non le avverto per 2/3 settimane e periodi che ne avverto 2/3 al giorno ma non di più.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
(si scrive a posto e non apposto)
Detto questo lei ha delle banali extrasistoli come tutti.
Stia lontano da alcool e dal fumo. Aumentano le aritmie .


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza