Utente 482XXX
Buongiorno,

ho 57 anni, peso circa 81 Kg., non fumo e non bevo, mi piace mangiare bene!

Da diversi anni (una decina) ho il colesterolo alto, arrivato anche oltre 300...

Gli ultimi esami fatti (Gennaio 2018) hanno dato questi risultati:

COLESTEROLO TOTALE 244

COLESTEROLO HDL 68

COLESTEROLO LDL 168

TRIGLICERIDI 91

Cerco di limitare i grassi e uso solo grassi vegetali (olio extra vergine di oliva), ma il colesterolo non scende...

I miei genitori (padre anni 89 - madre anni 86) sono in terapia con statine; mia madre e mio fratello (anche lui in terapia con statine) sono diabetici in terapia con insulina...

Ho anche problemi alla circolazione degli arti inferiori ed ho subito safenectomia destra e sinistra...

ECG nella norma con numerose ripolarizzazioni precoci (scusate l'imprecisione...)

La mia glicemia a digiuno è sempre circa sui 100-102...

All'ultima visita dal cardiologo mi sono state prescritte le statine (artovastatina 40), una compressa lasera, ma io dopo tutto quello che ho letto su Internet non me la sento di prenderle e non ho ancora cominciato la terapia...

Si parla di aumento rischio cancro, danni renali ed ai muscoli, ed in particolare mi preoccupa il fatto che le statine possono portare ad un diabete conclamato!!!!

Cosa mi consigliate onestamente?... sono veri i rischi riportati sui vari Siti?...

Cosa succede se non effettuo la terapia?

Rimango in attesa fiducioso di un vostro consulto e vi ringrazio per l'ottimo ed utile lavoro che fate!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Cio che legge sulle statine sono sciocchezze.
Assumendo statine lei ridurrebbe del 30% circa il rischio di infarto o di ictus cerebrale.
I valori bassi di trigliceridemia dimostrano che lei ha una ipercolesterolemia familiare e che quindi dipende poco dalla dieta.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Grazie Dr.Cecchini! La ringrazio per la preziosa consulenza! Proverò a vincere i miei timori...

[#3] dopo  
Utente 482XXX

Buongiorno, chiedo cortesemente se reputate utile, come si legge in Internet, che sia indispensabile assumere Coenzima Q10 durante la terapia con statine. Se si in quale percentuale e se corrisponde a verità che appunto l'assunzione di Coenzima Q10 limita ed aaddirittura annulla gli effetti collaterali della terapia con statine. Grazie.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vi e' alcuna controindicazione all'assunzione di Coenzima Q durante l'assunzione di statine, anzi viene quasi raccomandato.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 482XXX

Grazie Dr. Cecchini!!!!!