Utente 761XXX
buonasera Dottori, avrei una domanda riguardo le extrasistoli, da molti anni ne soffro, almeno credo di soffrirne perche' il mio medico di base dopo varie visite e vari ECG ed esami del sangue(tiroide ecc ecc...), risultati tutti negativi, mi ha detto che il mio problema sono banali extrasistoli tra l'altro auscultate dal mio stesso medico durante un "atacco" delle stesse.
Ammetto di essere un tipo molto ansioso e che da svariato tempo non ho una situazione familiare facile da gestire, pero' vorrei sapere quando uno deve preoccuparsi per questi "tuffi" al cuore e questa sensazione di "battito mancante". Da poco tempo mi e' capitato di averne anche 3/4 di fila che durano anche 20 secondi e mi spaventano parecchio.
Aggiungo che ho chiesto svariate volte al mio medico di fare un holter ma lui si rifiuta , mi ha mandato in ospedale a fare l'ennesimo ECG che e' risultato negativo e basta. Cosa mi consigliate di fare? ma sopratutto, quando uno deve preoccuparsi?? PS: data la mia pressione alta da qualche anno prendo dei betabloccanti non so se puo' essere utile.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se nin esegue un holter non Sa ovviamente contro cosa spara con i beta bloccanti

quindi lei esegua un Holter, cosi si tranquillizza
se il suo medico non glielo prescrive cambi medico

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 761XXX

Grazie per la cortese risposta Dottor Cecchini, la domanda di fondo resta inalterata, quando diventano pericolosi i sintomi come le extrasistoli? grazie.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
o guardi lei pone la domanda in modo errato: la domanda giusta sarebbe quando diventano pericolose le extrasistoli?
quasi mai
ma per questo le ho consigliato l holter, perche solitamente le extra maligne non danno alcun sintomo, mentre sono quelle del tutto benigne a dare fastidio

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza