Utente 497XXX
Salve , il mio ragazzo di 18 anni ultimamente sta soffrendo di uno strano malore. Premettendo che a 12 anni è stato operato di macroadenoma ipofisiario per via tns, e non è guarito completamente, poiché ha ancora dolori alla testa molto forti, ultimamente inizia a perdere i sensi, a respirare velocemente e contemporaneamente il suo corpo si muove al battito cardiaco, quando si riprende non ricorda nulla e mi dice che ha dolori al cuore . Ho assistito in prima persona al suo malore e per circa 1/2 minuti è come se svenisse. L'ultima Tac fatta L'anno scorso ha presentato una macchia di sangue nel cervello. Lui non ha fatto accertamenti.. Ha paura di entrare in ospedale poiché da piccolo è sempre stato per ospedali , dunque vorrei sapere cosa potrebbe essere ,se è legato alla malattia che ha avuto da piccolo oppure è una cosa completamente distinta..non nego di aver pensato a una ischemia. Grazie in anticipo a tutti.. Cordiali saluti .

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il suo fidanzato non ha alcun disturbo correlabile al cuore.
Non so cosa intenda lei per una "macchia di sangue al cervello " (???).
Suggerirei una consulenza neurologica.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza