Utente 503XXX
buona sera

Volevo un consiglio ,soffro di reflusso gastroesofageo ,da qualche anno, che controllo assumendo pantorc da 20,e' da qualche giorno che dopo mangiato avverto dei battiti accelerati,con extrasistoli molto fastidiose sento tipo un tuffo al cuore ,dimenticavo soffro di extrasistoli ,ma non mi hanno mai dato grossi problemi ,tranne ogni tanto sempre dopo i pasti o quando rimango sdraiato sul divano ,il problema che ultimamente sono piu' accentuati e fastidiosi cosa mi consigliate grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La relazione con i pasti fa ben comprendere che non sia un problema cardiaco
Ha eseguito una gastroscopia ? Con che esito?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 503XXX

grazie dott.Cecchini per la celere risposta ,ho fatto ben tre gastroscopie circa 4 ann fa' una all'anno ,per sospetto esofago di barret (se non ricordo male) dopo di che mi e' stato detto di stare a dieta e tenere sotto controllo il reflusso ,prendo pantorc da 20 ,feci anche holter 24 h , ecg sotto sforzo dove mi trovarono parecchie extrasistoli ,ed una ecografia al cuore ,il cardiologo mi disse di stare tranquillo ,perché erano extrasistoli benigne ,sinceramente non mi danno fastidio.il problema e' che ultimamente durano di piu' mi spiego meglio prima ,duravano circa 4/5 secondi parlo dei sintomi fastidiosi ,battiti accelerati,senso di tuffo al cuore ecc
adesso il fastidio dura anche 2/3 minuti ammetto di essere un po' ansioso ,e questo non aiuta

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E non vedo motivo di preoccupazione
Se perdurassero ripeta un holter

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 503XXX

Dr.Cecchini buona sera avevo un'altra domanda da porli.io a causa di continui mal di testa assumo, ormai da anni brufen 400 mg piu il pantorc come già' scritto ,volevo sapere se queste medicine possono aumentare la presenza di extrasistoli o aumentarne la causa

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli inibitori di pompa come il pantorc non va usato per più di 3-4 settimane di seguito
L assunzione continua può provocare danni importanti e portare a sottostimare patologie gastriche anche gravi.

Anche gli antiinfiammatori, se assunti cronicamente possono portare a danni renali.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 503XXX

Il problema e' che se rimango per troppo tempo(20/30 giorni) senza assumere pantorc inizio ad avvertire ,bruciori al petto penso dovuti al reflusso ,il gastroenterologo mi disse quello che dice lei max 3-4 settimane dovrò cambiare terapia ?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Io sono cardiologo, ma ho studiato medicina anche io.
Cosa dimostra la sua gastroscopia ?
A quando risale?

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 503XXX

Ho recuperato l'esito della gastro fatta nel 2013

L'esofago presenta un calibro normale ,con onde peristaltiche coordinate;la mucosa esofagea appare normale nella porzione prossimale e media del viscere modestamente iperemia nel tratto pre-cardiale,senza erosione.Linea giunzione appare modestamente irregolare con lieve flogosi sul versante gastrico(biopsie)ma senza un sicuro arretramento compatibile con la diagnosi di barret ;si eseguono comunque biopsie della mucosa a valle della giunzione ;cardias beante con apprezzabile reflusso di contenuto gastrico.
stomaco normoconformato ,ben distensione ,con ristagno mucoso senza tracce di bile.Alla osservazione del versante gastrico della regione cordiale si conferma l'ampliamento dello jato esofageo con incontinenza dello sfintere esofageo inferiore (LES).
Normale il disegno e d il trofismo delle pliche della grande curva.
La mucosa gastrica presenta lievi note di flogosi eritematosa in sede antrale senza evidenti lesionierosivo-ulcerativo in atto.Piloro pervio e simmetrico.Bulbo duodenale normoconformato,rivestito da mucosa normale.seconda porzione duodenale normale.
DIAGNOSI ISTOLOGICA
Mucosa della giunzione esofago-gastrica sede, sul versante esofageo di esofagite di grado lieve e sul versante gastrico di gastrite cronica di grado lieve.non evidenza di metaplasia intestinale .Negativa la ricerca di microrganismi del tipo helicobacter pylori.Colorazioni speciali eseguite .Giemsa ,Alcian-PAS.
Cosa ne pensa dottore può esserci qualche correlazione con l'extasitoli ?Grazie ancora

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
una esofagite puo' determinare banali extrasistoli

si tranquillizzi
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 503XXX

buon giorno

Dottore volevo ringraziarla per le celeri risposte, la competenza e disponibilità',

Buone vacanze

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ma che bel pensiero!
Ringrazio io lei per questa sua cortesia

Un caro saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza