Utente 503XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 18 anni e premetto che sono un po' ipocondriaco e soffro di ansia, già in cura da psicoterapeuta.
Sono andato in pronto soccorso due volte per sintomi quali pressione al petto, stato di confusione, palpitazioni e difficoltà respiratorie. Hanno effettuato ECG senza riscontrare nessuna alterazione. La seconda volta mi hanno tenuto in osservazione somministrandomi un gastroprotettore visto che accuasavo bruciori di stomaco e soffro di reflusso gastroesofageo dalla nascita. Nell'ultimo periodo e oggi come non mai avverto all'improvviso una forte debolezza che mi porta a sentirmi svenire e che mi altera la visione, seguita da forti bruciori all'altezza dello sterno e aumento della sudorazione. Vorrei sapere se posso associarle al reflusso o se invece devo preoccuparmi. Vi ringrazio in partenza della risposta e vi auguro una buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Minore che abbiamo già escluso le cause cardiache
Esegua una gastroscopia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza