Utente 506XXX
Buonasera dottori, ho 23 anni, chiedo un Vostro consulto in merito a un fastidio che avverto da circa 3 settimane.
Ho come una sensazione strana al petto (non saprei come definirla), sento aria che proviene dallo stomaco infatti ho spesso
eruttazione, anche mentre mangio e mi capita di conseguenza di sentire un battito irregolare particolarmente quando sono disteso a letto, mi è stato detto dal cardiologo che si tratta di extrasistole.
Anche negli scorsi anni mi capitava sporadicamente di avvertire qualche extrasistole ma sempre a riposo.
Delle volte sento anche una fitta ma in un punto ben preciso, non un dolore esteso.
Sono un soggetto molto ansioso infatti delle volte sento l'ansia salire dallo stomaco tipo quando ci si spaventa.
Ho effettuato tutte le analisi del sangue: emocromo, tiroide, elettroliti, enzimi del cuore (al prontosoccorso) ecc.
In più ho sempre fatto ogni anno prova da sforzo per l'attività fisica anche se non agonistica (pesistica) vari ECG e 3 ECO CARDIO DOPPLER di cui l'ultimo effettuato questa settimana ed è tutto apposto anche le analisi del sangue sono perfette.
La mia preoccupazione deriva dall'eventuale possibilità che queste extrasistole possano causare aritmie più gravi o che si tratti di altro e sono molto preoccupato nonostante le visite fatte.
Posso chiederVi cosa si esclude con gli esami che ho effettuato?
E se secondo Voi devo fare altri controlli?

Vi ringrazio.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha gia eseguito fin troppi esami.
Ha qualche banale extrasistole come noi tutti abbiamo, amplificate dalla sua ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Dottore La ringrazio per la risposta.
Buona giornata

Arrivederci.