Utente 489XXX
Salve, più di un anno fa mi è capitato un episodio mentre facevo una doccia bollente, avevo il vizio di fare la doccia molto calda, un oppressione al petto molto forte, tant'è che ho dovuto sedermi per pochi minuti e poi mi è passato, forse ho la pressione un po' bassa a volte anche meno di 100 la massima e meno di 60 la minima, può essere dovuto a un abbassamento della pressione con il calore della doccia? In seguito ho notato che l'oppressione al petto e dolore al braccio sinistro si ripete durante una salita o una forte emozione o durante gli orgasmi, cosa che non era mai capitata, il tutto con intensità minore rispetto all'episodio della doccia e di durata ugualmente di pochi minuti. È angina? Non ho mai fumato. Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non pare proprio essere assimilabile alla angina

Esegua una prova da sforzo massimale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza