Utente 428XXX
Dottore buongiorno.
Sono un cardiopatico- ischemia , asintomatico . Seguo regolarmente la dieta e terapia prescritta come di seguito indicata:
pantaprzolo 20 1 cp.- bisoprololo 2.5 1 cp x 2 (h 8 e 20)- ramipril 2,5 1 cp x 2 (h 8 e 20)- ticagrerol 90 1 cp x 2 (h 8 e 20)- atorvstatina 20 1 cp h21.
Da un paio di giorni misurando la pressione sia la mattina o la sera ,con valori nella norma ( 130/70),noto che la frequenza cardiaca è molto bassa: varia tra un minimo di 40 a 51-55. Noto anche delle extrasistole ,come una pausa del battito.
In questi casi, cosa fare nell'immediato in attesa di andare dal dottore? Dovrei saltare la pastiglia del bisoprololo ?
La ringrazio sempre per la Sua cortesia e la pazienza dimostrata e Le porgo una buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il dosaggio del bisoprololo che staassumendo non e' certo indifferente, ma puo' darsi che sia un effetto ricercato dal Cardiologo ceh la sta seguendo.
Ovviamente non conoscendola non posso suggerirle granche'.
La frequenza che lei indica, tuttavia, non desta alcuna preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Dottore buongiorno
Ringraziando sempre per la cortesia e disponibilità nei confronti di noi pazienti, la disturbo ancora una volta .
A proposito del bisoprololo, dovendo fare tra un mese una scintigrafia miocardica a riposo e sotto sforzo bisogna sospendere solo il bisoprololo qualche giorno prima? e continuare il resto della terapia?
Perché sul bisoprololo qualche dottore è del parere di non sospenderlo per il test da sforzo, in quanto bisognerebbe farlo come si vive quotidianamente con la terapia in atto.
La ringrazio e Le auguro una buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il Bisoprololo va assolutamente sospeso lentamente e gradatamente per arrivare ad almeno tre giorni di Washington out prima dell esame
gli altri farmaci invece possono essere proseguiti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 428XXX

Dottore buon pomeriggio
Ringraziando sempre per la cortesia e disponibilità , gradirei un Suo parere per questo Holter:
Riassunto Holter 24 ore ANALIZZATORE PDigital V 8.700
Recordding Length : 23 hrs 42 mins

Totale battiti normali : 66772 Prematuri sopravEntricolari : 65 - 0.075% di battiti totali SVT : 0
Totale ventricolari : 18979 avg 800/hr 22.0% de battiti
Prematuro venricolare : 8891 avg 375/hr 10.3% de battiti
Coppia : 0 Tripla: 0 Salva: 0 VT : 0
Bradicardia : 12 più lunga 10 battiti alle 23;02 più lenta 40 bpm alle 22:47 Battiti mancanti: 0 Pause: 0
Max FC : 87 bpm alle 11:58 (1 min Avg) Media FC: 60 bpm (1 min Avg) Min FC: 46 bpm alle 22:48 (1 min Avg) Battiti totali: 86213 Battiti Stimolati : 0
Analisi ST : 0 episodi>= 100 nV slivellameto, durata >= 1.0 minuti
Commenti :
Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione
Non pause, alcune fasi di bradicardia non critica
Frequentissima extrasistolia ventricolare isolata monomorfa, alloritimica in numerose fasi di bi e trigeminismo
Sporadica extrasistolia sopraventricolare isolata
Non alterazioni del tratto ST
Non sintomi sul diario.
La ringrazio e Le auguro una buona serata.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L esame dimostra la non efficacia del beta bloccante nel controllo delle aritmie, consulti pertanto il suo cardiologo per una variazione della terapia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 428XXX

Dottore buongiorno e l'occasione mi è gradita per porgerLe tanti auguri per le festività...BUON ANNO
Purtroppo la salute non và in vacanza e sono qui a chiederLe un parere per questo esame della Scintigrafia miocardica.

Recupero P.A. F.C. D.P.
1’R 195/80 87 18915 0 3’R 160/80 100 16000 0 5’R 135/75 99 13365 0

Carico massimale: 11’ D.P.: 24700 V02 picco: - ml 02/Kg/min.
F.max raggiunta: 130 bpm pari al 88% della Max Teorica (148)
Soglia anaerobica: - ml 02/Kg/min Capacità fisica: normale
Sottoslivellamento ST a 80 ms dal punto J mm in
Sopraslivellamento ST a 80 ms dal punto J mm in
Motivo interruzione: esaurimento muscolare
Aritmie: extrasistole ventricolari singole
Riserva Coronarica: Classe funzionale (Weber):
Note Test da stress fisico al cicloergometro massimale, condotto in paziente in washout da terapia betabloccante (Bisoprololo 2.5 mg x2 cp/die) asintomatico per angor o equivalenti. All'ECG basale presenza di BBDx completo di nuovo riscontro. Per quanto valutabile, durante lo sforzo non segni ECG-grafici di ischemia miocardica inducibile. Numerose extrasistoli ventricolari durante tutta la durata della registrazione. Frequenti extrasistoli sopraventricolari. Risposta ipertensiva sistolica da sforzo. Normale recupero. Buona capacità lavorativa.
CONCLUSIONI: test ergometrico massimale in wash-out da terapia betabloccante, per quanto valutabile, negativo per segni e sintomi di ischemia miocardica inducibile.
ERGOMETRIA
In regime: Ambulatorio Provenienza: ESTERNO
Anamnesi: disli. 4/14 STEMI PCI CDx,MO 5/18 PCI IVA, CX, MO 9/18 TE neg. FE nella norma. Freq BEV
Motivo Esame: Valutazione riserva coronarica, valutazione caparata lavorativa, valutazione pressione arteriosa
Terapia: Biso 2.5 x2, Ticagrelor 90 x2, Ramipril 2.5 x2, Atorvastatina 20, Bromazepam.
Ecg basale: RS, BBDx, Q inferiori, frequenti BEV
Scelta del protocollo da utilizzare:

Carico Pas/Pad F.C. D.P. VO2 VE Vco2 RER sintomi-note
Basale 143 / 90 79 11297 0 0 0 0
3’ 155/85 94 14570 0000
6’ 160/85 106 16960 000
9’ 175/85 124 21700 000
10’ 190/85 127 24130 000
11’ 190/85 130 24700 000
.
Data Prenotazione: 17/12/2018 F3584555
Data Esame:
18112/2018 Num Ace: 3471072
Data/Ora Referto: 18/12/2018 Provenienza' CUP
Codice CUP Esame Radiofarmaco Attività Somrn.
A165 TOMOSCINTIGRAFIA MIOCARDICA (SPET) DI PEREF 99MTC MYOVIEW 450.00 MBq
99MTC MYOVIEW 456.00 MBq
L'esame è stato eseguito previa valutazione di congruità ai sensi dell' articolo 3 del D.Lgs. n° 187 del 26 maggio 2000.
Indicazione clinica: valutazione funzionale in esiti di plurime rivascolarizzazione coronariche: STEMI 2014. Esame eseguito con sforzo fisico in washout di terapia betabloccante.
Il tracciante è stato iniettato al picco dì una prova da sforzo di tipo massimale eseguita su cicloergornetro che non ha indotto sintomi specifici, in assenza di anomalie della ripolarizzazione ventricolare; All'ECG basale comparsa di blocco di branca destra.
Le immagini tomografiche da stress documentano una moderata ipoperfusione circoscritta alla porzione medio-basale della parete inferiore che si mostra reversibile nelle immagini ripetute in condizioni di riposo. Normale e mantenuta la perfusione nelle restanti pareti miocardiche.
L'analisi della funzione ventricolare sinistra eseguita a riposo con tecnica Gated_SPET ha documentato volume ventricolare che rientra nella norma, in assenza di significative alterazioni cinetica parietale ed una FE conservata stimabile in 0,58 sovrapponibile a quella ottenuto dopo sforzo fisico a 0,54.
Le conclusioni sono la presenza di segni scintigrafíci riferibili ad una moderata ischemia miocardica induca:Me circoscritta alla porzione medio-basale della parete inferiore, ad elevata carichi di lavoro.

Ringrazio ancora e porgo distinti saluti.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si c è una piccola zona che sotto sforzo vaninnischemia ma è talmente limitata come estensione che non vale la pena di eseguire una coronarografia e tentativo di Ptca.
Proseguirei la terapia in atto

Arrivederci ed auguri anche a lei

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 428XXX

La ringrazio per la cortesia , disponibilità e la pazienza nei nostri confronti anche in questi giorni di festività.
Auguro ancora a Lei e tutto il gruppo di Medicitalia
BUON ANNO.

[#9] dopo  
Utente 428XXX

Dottore buon pomeriggio
Ringraziando sempre per la cortesia e disponibilità .
Ieri l'altro sono stato dal mio Dottore a portare il risultato della scintigrafia ordinatami per valutazione funzionale in esiti di plurime rivascolarizzazione coronariche, ed anche Lui ha espresso che non necessito di ulteriore coronarografia.
Consiglia proseguire terapia in atto sostituendo il ramipril 2,5 per 2 die con pastiglia di Olpress 20 (OLMESARTAN MEDOXOMIL). per problemi tosse .
Ringrazio sempre per la Sua cortese disponibilità e porgo distinti saluti.

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Concordo
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 428XXX

Dottore buongiorno
sono ancora qui a disturbarbLa per i miei problemi di extrasistole.
Come già segnalato in precedenza soffro di extrasistole ventricolari molto frequenti isolata monomorfa, alloritimica in numerose fasi di bi e trigeminismo . Nel Test da stress fisico al cicloergoimetro : numerose extrasistoli ventricolari durante tutta la durata della registrazione. Frequenti extrasistoli sopraventricolari.
Ultimamente misurando la pressione , l'apparecchio segnala la presenza di extrasistole nonostante io non le avverta per niente con una media nei valori pressori di 125/65 e pulsaz. 55-65.
Ora Le chiedo: pur non avvertendo alcun sintomo di extrasistole nonostante la loro prsenza c'è sta stare preoccupati o no.
La ringrazio sempre per la Sua cortesia e pazienza e con l'occasione Le auguro una buona giornata.

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Occorre che lei programmi un Holter per valutare con precisioone tipo, quantita' e distribuzione delle aritmie nelle 24 ore.
Se vuole puo' inviarci il referto per una notra opinione

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza