Utente 508XXX
Buonasera ,
Quali esami possono far sospettare le cardiomiopatie le miocarditi e la malattia di brugada? Già dagli ecg basali ( più di uno ) e dopo sforzo si vede qualcosa o solo con un eco / eco color doppler?
So che alcune sono difficili da diagnosticare.

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per cardiomiopatia l ecografia è l esame principe , mentre per la,Brugada occorre solo l Ecg per sospettarla .
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie. È meglio ecografia normale o eco color Doppler? Non so se sono la stessa cosa ..

Avere delle extrasistoli a riposo può essere legato a delle cardiomiopatie ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ormai si eseguono solo ecocolordoppler cardiaci.

Anche i cuori più danni possono avere centinaia di extrasistolia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Va bene grazie.
Ma quelle sensazioni che si avvertono come cuore in gola o tonfo forte nel petto , sensazione che non so spiegare bene .. come un battito fortissimo nel.petto e sembra che il cuore si blocchi ( una volta ne ho avute parecchie a distanza ravvicinata le una dalle altre )sono per lei extrasistoli o ci sono altre aritmie che danno questi sintomi e che meritano
di essere indagate ?
Quelle che si sentono in questi modi sono pericolose rispetto a chi non le avverte o è solo una questione di sensibilità personale ?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono solo extrasistoli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 508XXX

Va bene ..anche averne avvertite un Po a distanza ravvicinata un giorno .. una ogni 5 / 10 secondi .. poi dopo un oretta basta è sintomo di pericolosità o per lei sono comunque normali ?
Comunque appena posso farò eco, casomai si può vedere qualcosa in più con l eco amche per quanto riguarda disturbi di aritmie o conduzione, giusto?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se le,danno fastidio programmi un Holter delle 24 ore
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 508XXX

Va bene farò sia eco che holter , per scrupolo . Più che fastidio ho paura sia qualcosa di pericoloso dato che sono cose che non tutti avvertono .. Non le avverto tutti i giorni però per esempio l altro giorno come le dicevo ne ho avvertite parecchie di fila .. a distanza di 5/ 10 / 20 secondi l una dall' altra .. per lei è anormale ? L ' holter in questo caso con che urgenza devo farlo?

Grazie e le auguro una buona serata

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuna urgenza, quando può
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 508XXX

Va bene grazie.
Le faccio un ultima domanda, dato che un dottore mi aveva detto tempo fa che le extrasistoli in genere sono comuni ma possono essere pericolose quando sono tante di seguito e/o con pause lunghe come giudica quello che è successo a me ?
Nel senso, tante di fila Cosa si intende? Perché come le dicevo recentemente ho avuto come un attacco di colpi nel petto.. uno dietro l altro ma ogni 5/ 10 secondi circa l uno dall' altro , poi mi sono un Po calmata e poi ne sono riprese altre a quel ritmo e poi basta. Poi i giorni successivi e precedenti nulla

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi i run di tachicardia ventricolare non si avvertono.
Lei ha avuto soltanto delle banali extrasistoli .
Esegua l holter e ne avrà la conferma

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 508XXX

Ah ok va benissimo. Farò sia holter che eco settimana prossima . Spero non sia tardi per vedere se c è qualcosa che non va ..
Ma in caso si vede se c è qualche anomalia del cuore o qualche aritmia anche se nelle ore dell' holter non viene registrato quello che ho sentito l altra volta ? Perché poi i giorni seguenti non le ho più avvertite e nei giorni precedenti nemmeno ..mai ..a parte rare extrasistoli avvertite con nodo in gola

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Su circa 120.000 battiti registrati nelle 24 ore eventuali disturbi vengono identificati

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 508XXX

Va bene perfetto .ne approfitto per chiederle velocemente un altra cosa di cui avevo il dubbio:
Ho 31 anni , alta 169 peso 53 ..pratico attività fisica medio / leggera.. dipende dai giorni , Non Faccio attualmente sport . In due ecg recenti nella lettura automatica del tracciato è uscito possibile ingrandimento atriale sinistro.. Il cardiologo che lo ha refertato mi ha detto che potrebbe essere come no .. ma sembrava non gli desse molta importanza .
Settimana prossima farò appunto holter
ed eco perche un po preoccupata sia per questo che per le extrasistole quindi penso vedrò se realmente c'è o no .
Sono un Po preoccupata perché ho paura che il possibile ingrandimento atriale sinistro possa essere anche un segno di cardiomiopatia, tipo aritmogena dove il cuore viene sostituito da grasso e quindi si ingrandisce se non sbaglio ..potrebbe essere quello o proprio no ? Grazie

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Inoltre i referti automatici NON sono attendibili come ripeto mille volte .

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 508XXX

Buongiorno dottore, stamattina ho eseguito un eco color Doppler e le riporto quello che è stato refertato .. (Non so se poi devo inviarle via mail una foto con tutti i dati dell' ecografia )

Normali le dimensioni cavitarie e gli spessori del ventricolo sinistro.
Regolari indici di funzione apostolica globale con FE circa 55-60%
Pattern diqstolico nei limiti
Atrio sinistro ed aorta nella norma
Lieve ridondanza del LAM con normale flussimetro .
Normali la radice aortica ed il tratto prossima dell' aorta ascendente.
Settore destro e pressioni polmonari normali.
Lieve bulging del SIA senza evidenza di shunt.
Non versamento pericardico .

Come le sembra ? C e qualcosa da tenere sotto controllp ? Ricordo che sono una ragazza di 30 anni .
Oggi poi mi hanno messo anche holter e domani lo tolgo .poi le farò avere risultati

GRAZIE