Utente
Buonasera ,
Quali esami possono far sospettare le cardiomiopatie le miocarditi e la malattia di brugada? Già dagli ecg basali ( più di uno ) e dopo sforzo si vede qualcosa o solo con un eco / eco color doppler?
So che alcune sono difficili da diagnosticare.

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per cardiomiopatia l ecografia è l esame principe , mentre per la,Brugada occorre solo l Ecg per sospettarla .
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie. È meglio ecografia normale o eco color Doppler? Non so se sono la stessa cosa ..

Avere delle extrasistoli a riposo può essere legato a delle cardiomiopatie ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ormai si eseguono solo ecocolordoppler cardiaci.

Anche i cuori più danni possono avere centinaia di extrasistolia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Va bene grazie.
Ma quelle sensazioni che si avvertono come cuore in gola o tonfo forte nel petto , sensazione che non so spiegare bene .. come un battito fortissimo nel.petto e sembra che il cuore si blocchi ( una volta ne ho avute parecchie a distanza ravvicinata le una dalle altre )sono per lei extrasistoli o ci sono altre aritmie che danno questi sintomi e che meritano
di essere indagate ?
Quelle che si sentono in questi modi sono pericolose rispetto a chi non le avverte o è solo una questione di sensibilità personale ?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono solo extrasistoli

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Va bene ..anche averne avvertite un Po a distanza ravvicinata un giorno .. una ogni 5 / 10 secondi .. poi dopo un oretta basta è sintomo di pericolosità o per lei sono comunque normali ?
Comunque appena posso farò eco, casomai si può vedere qualcosa in più con l eco amche per quanto riguarda disturbi di aritmie o conduzione, giusto?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se le,danno fastidio programmi un Holter delle 24 ore
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Va bene farò sia eco che holter , per scrupolo . Più che fastidio ho paura sia qualcosa di pericoloso dato che sono cose che non tutti avvertono .. Non le avverto tutti i giorni però per esempio l altro giorno come le dicevo ne ho avvertite parecchie di fila .. a distanza di 5/ 10 / 20 secondi l una dall' altra .. per lei è anormale ? L ' holter in questo caso con che urgenza devo farlo?

Grazie e le auguro una buona serata

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuna urgenza, quando può
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Va bene grazie.
Le faccio un ultima domanda, dato che un dottore mi aveva detto tempo fa che le extrasistoli in genere sono comuni ma possono essere pericolose quando sono tante di seguito e/o con pause lunghe come giudica quello che è successo a me ?
Nel senso, tante di fila Cosa si intende? Perché come le dicevo recentemente ho avuto come un attacco di colpi nel petto.. uno dietro l altro ma ogni 5/ 10 secondi circa l uno dall' altro , poi mi sono un Po calmata e poi ne sono riprese altre a quel ritmo e poi basta. Poi i giorni successivi e precedenti nulla

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi i run di tachicardia ventricolare non si avvertono.
Lei ha avuto soltanto delle banali extrasistoli .
Esegua l holter e ne avrà la conferma

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
Ah ok va benissimo. Farò sia holter che eco settimana prossima . Spero non sia tardi per vedere se c è qualcosa che non va ..
Ma in caso si vede se c è qualche anomalia del cuore o qualche aritmia anche se nelle ore dell' holter non viene registrato quello che ho sentito l altra volta ? Perché poi i giorni seguenti non le ho più avvertite e nei giorni precedenti nemmeno ..mai ..a parte rare extrasistoli avvertite con nodo in gola

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Su circa 120.000 battiti registrati nelle 24 ore eventuali disturbi vengono identificati

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14] dopo  
Utente
Va bene perfetto .ne approfitto per chiederle velocemente un altra cosa di cui avevo il dubbio:
Ho 31 anni , alta 169 peso 53 ..pratico attività fisica medio / leggera.. dipende dai giorni , Non Faccio attualmente sport . In due ecg recenti nella lettura automatica del tracciato è uscito possibile ingrandimento atriale sinistro.. Il cardiologo che lo ha refertato mi ha detto che potrebbe essere come no .. ma sembrava non gli desse molta importanza .
Settimana prossima farò appunto holter
ed eco perche un po preoccupata sia per questo che per le extrasistole quindi penso vedrò se realmente c'è o no .
Sono un Po preoccupata perché ho paura che il possibile ingrandimento atriale sinistro possa essere anche un segno di cardiomiopatia, tipo aritmogena dove il cuore viene sostituito da grasso e quindi si ingrandisce se non sbaglio ..potrebbe essere quello o proprio no ? Grazie

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Inoltre i referti automatici NON sono attendibili come ripeto mille volte .

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, stamattina ho eseguito un eco color Doppler e le riporto quello che è stato refertato .. (Non so se poi devo inviarle via mail una foto con tutti i dati dell' ecografia )

Normali le dimensioni cavitarie e gli spessori del ventricolo sinistro.
Regolari indici di funzione apostolica globale con FE circa 55-60%
Pattern diqstolico nei limiti
Atrio sinistro ed aorta nella norma
Lieve ridondanza del LAM con normale flussimetro .
Normali la radice aortica ed il tratto prossima dell' aorta ascendente.
Settore destro e pressioni polmonari normali.
Lieve bulging del SIA senza evidenza di shunt.
Non versamento pericardico .

Come le sembra ? C e qualcosa da tenere sotto controllp ? Ricordo che sono una ragazza di 30 anni .
Oggi poi mi hanno messo anche holter e domani lo tolgo .poi le farò avere risultati

GRAZIE

[#17] dopo  
Utente
Dottore buonasera ..una domanda su una cosa che mi successe nel 2008..all' era di 20 anni .. ero ad una serata in un locale in piedi con amici e non ricordo sinceramente se mi avevano offerto prima della droga ..frequentavo una brutta compagnia..e dopo un anno smisi persino di fumare sigarette.. in ogni caso non ricordo se avevo assunta o no .. se tornata a casa avevo la febbre ..però a un certo punto mi capitò nel locale di Veder e improvvisamente tutto nero ..e una vampata..come se stessi per svenire .. uscii fuori a prendere aria e mi vedessi e subito ricomincia a vedere e stetti bene ..

Mi chiedo ancora se potesse essere stata una presincope derivante da malfunzionamento del cuore per cardiomiopatia congenita ad esempio .. oppure altro ..

Capisco che e difficile diagnosticare qualcosa così ma casomai può fare un ipotesi .
Aggiungo che durante l attività fisica non ho mai avuto sincopi..e le visite dello sport che facevo erano tutte normali ..

Lei cosa pensa ? Cordialità

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sicuramente non ha alcuna cardiomiopatia come le ho detto sin da febbrauio scorso

Arrivederci.
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19] dopo  
Utente
Grazie Dottore .
Un ultima domanda gentilmente ,
Mia mamma ha 57 anni e da 15 anni circa è in cura con xanax per attacchi di panico che le provocavano sempre tachicardie molto forti e qualche extrasistole .. fece eco, holter, ecg basale e dopo sforzo e dopo quello da sforzo videro che c era qualcosa da indagare( non so cosa ) e le fecero fare risonanza magnetica .
Quest' ultima risultò negativa .. e per finire le diedero carvedilolo ed enalapril perché aveva spesso Anche la pressione alta.
Le domande sono queste :

Avendo fatto la risonanza e non avendo trovato nulla di che può stare abbastanza tranquilla ?

I farmaci che le hanno dato sono per regolare il ritmo dei battiti dato che aveva sempre tachicardie da ansia e per la pressione ?

Potrebbe esserci relazione tra l attacco di extrasistoli che ho avuto io e tachicardia una volta sola con qualche problema al cuore che potrebbe avere mia mamma che mi ha tramandato?

Grazie e cordiali saluti

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sua madre non le ha tramandato alcunche'
Smetta con queste ossessioni

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#21] dopo  
Utente
Va bene. Quindi se la risonanza Non ha evidenziato alcuna cardiomiopatia dovrebbe essere così anche se nella prova da sforzo ci poteva essere qualcosa ? Chiedevo perché so che alcune cardiopatie sono genetiche e dato quell' episodio successo credevo avesse qualche relazione .. farò comunque ogni anno prova da sforzo per stare più tranquilla

[#22] dopo  
Utente
Buongiorno dottore mi scusi una domanda su un sintomo recente . Otenetto che da una settimana sono molto contratta sulle spalle ..un Po di tensione muscolare e colpi d aria, sono due giorno che di notte ho anche bruxismo .. però mi sta capitando da 3 giorni di avvertire circa una volta al giorno una specie di tremore alla carotide destra.. come un piccolo spasmo , delle pulsazione.. ieri ho messo il dito per sentire i battiti e sembrava di avvertire per un attimo questo tremolio come se il battito fosse impazzito per un attimo..battiti velocissimi, una pulsazione di circa 2 di secondi..involontaria .. Sempre a destra .. ma non sono sicura se era sulla carotide o se fosse un muscolo vicino/nervo .

La domanda è secondo lei può essere un flusso di sangue anomalo nella carotide/ battiti irregolari oppure può essere più semplicemente uno spasmo di un muscolo vicino che mi da questa sensazione ? Sono un Po preoccupata ma non capisco.
Cordialità

[#23]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma per cortesia.....
ha delle banali fascicolazioni m7colari.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#24] dopo  
Utente
Va bene grazie mille. Un ultima domanda .. spesso queste fasxicolazioni le ho in tutto il corpo ..in area piccole .. e ogni tanto soprattutto ultimamente le avverto proprio sotto il seno sinistro.. Non sono fastidiose ..durano pochi istanti ma il dubbio era se fossero fascicolasioni o extrasistoli ( perché alcuni le avvertono come battiti di ali ) .. a me sembra più una piccola vibrazione . E la zona di insorgenza non so se può aiutarla a capire cosa fosse .. io di solito le extrasistoli le avverto con cuore in gola . In entrambi i casi penso che potrò comunque stare tranquilla giusto ?

Grazie cordialità

[#25]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
esatto.
si tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#26] dopo  
Utente
Buon giorno dottore .ma è normale che avverta le extrasistoli in più modi diversi e in base ai giorni ?
Perché ci sono periodi che quasi non le avverto mai e periodi cone ieri e oggi in cui sono tranquilla ma le sento ..ad esempio oggi me ne sono venuta 4 di fila , a distanza di qualche secondo l una dall' altra .. avvertite come colpo al centro del petto e poi come cuore che si ferma in gola .. la sensazione è molto spaventosa.. ma il cuore funziona comunque bene ? Sembra che si inceppi.
Per caso la loro presenza puo essere relazionata alla fase del dopo mangiato / digestione?
Perché a volte ne sento tante di fila e alcuni giorno neanche una ?

Grazie
Cordialità

[#27]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Perche' òe extrasistoli sono bizzarre.
Non vedo, le ripeto, motivo di preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#28] dopo  
Utente
Va bene. La mia preoccupazione nasce dal fatto che se spesso le avverto solo come cuore in gola alcune volte come ieri e oggi le avverto come una specie di frullio nel petto , una vibrazione..e poi cuore in gola. Quelle vibrazioni che sento sembrano più extrasistoli contemporaneamente, quindi delle triplette ad esempio . Può essere dottore ? E se fosse sono più pericolose?

[#29]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessun cardiologo, neppure il piu esperto, puo' diagnosticare triplette di extra se non con un ECG, quindi solo clinicamente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#30] dopo  
Utente
Capisco . Ho fatto holter ad aprile e sono uscite solo 10 bevs isolate . Però le avevo sentite solo come cuore in gola.. lei mi consiglia di rifare l holter perché pensa che quello che sento ogni tanto come frullii nel petto possano essere più pericolosi o sono sempre innocue extrasistoli?