Utente
Buona sera, sono un ragazzo di 23 anni che ha sempre sofferto un po’ d’ansia
Da sempre ho avuto qualche extrasistole occasionale, anche all’età di 14 anni
Da ottobre ho iniziato ad averne più frequentemente, ho fatto un elettrocardiogramma (in un momento in cui erano assenti) ed era tutto ok
Noto che quando parlo con amici e mi svago sembrano sparire
Ho collegato il tutto allo stomaco, soffro infatti di reflusso e ho spesso acidità di stomaco (principalmente dopo aver bevuto qualche drink dopo una serata)
Noto anche che quando ho molte extrasistole (anche frequenti in tutta la giornata) ho anche acidità di stomaco
La cosa mi agita, dovrei preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
beh l alcool non solo favorisce la gastrite ,:ma è tossico per il cuore e favorisce le,aritmie

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Certo, riguardo l’alcol si tratta di qualche bevuta occasionale ovviamente nei limiti e senza mai esagerare
Volevo sapere se le extrasistole posso correlarle in qualche modo ai problemi di stomaco o è consigliabile fare altri accertamenti
Grazie mille per l’attenzione

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lo scrive lei stesso...

Noto anche che quando ho molte extrasistole (anche frequenti in tutta la giornata) ho anche acidità di stomaco
La cosa mi agita, dovrei preoccuparmi?

Mette in relazione imdolori hasteici a qualche drink serale.

La domanda è la seguente : se bere le fa venire la,gastrite e questa le,fa venire le palpitazioni , cosa pens sia più intelligente fare ?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza