Utente
Buonasera dottor Cecchini,
Ho 32 anni e sono in cura per ipertensione, e ipertrofia ventricolo s.
con triatec da 10 e lopresor mezza compressa al di.

Io e mia moglie vorremmo pianificare una gravidanza, questi farmaci possono in qualche maniera essere problematici?

Assumo anche il cholecomb da 10 in quanto ho una ipercolesterolemia ereditaria genetica.


Colgo l occasione anche per avere un suo parere sulla questione covid /ipertesi, se contagiato, sono davvero così a rischio?

Grazie per la sua grande disponibilità e gentilezza!
Saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Essendo maschio ovviamente il fatto che lei assuma farmaci non ha alcuna conseguenza su una eventuale gravidanza .
Per cio che riguarda il Covid la,pericolosità negli ipertesi è legata alla eta del paziente e quindi per lei non vedo alcuna preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta! Vista la mia patologia Il mio medico curante mi ha invitato a fare il vaccino contro la polmonite, e l influenza stagionale. Secondo lei li debbo fare?

Nelle tv e sul web ultimate si sentono pareri discostanti sui benefici dei vaccini, che lascialo perplessi o quanto meno basiti. Addirittura, poco tempo fa ricordo di aver sentito che il covid attecchisca meglio su un organismo sottoposto a vaccino antinfluenzale piuttosto che su un organismo sano privo di vaccino.
Quanto detto sopra veniva motivato dal fatto che un corpo vaccinato, stia già in qualche maniera difendendosi da un infezione e quindi più vulnerabile in caso di contagio con altre malattie.


Saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io sono un cardiologo.
Ponga il quesito in malattie infettive

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso