Pressione massima alta

Buonasera dottore, le scrivo per porle un problema che ho ultimamente con la pressione.
Premetto che i miei problemi con la pressione sono arrivati un paio di mesi fa dopo un intervento chirurgico in seguito ad una frattura dei malleoli.
La mia pressione si aggirava attorno ai 150/90 e battiti alti circa 85/90.

Così in accordo con il mio medico inizio ad assumere il lobivon, una pastiglia al mattino da 5 mg.
Dopo un paio di settimane sembra che questo betabloccante funzioni e la pressione si abbassa fino a raggiungere valori ottimi ovvero 115/70 e battiti tra 56 e 65.
Ebbene è da un qualche giorno che mi succede che la massima si mantiene tra 150 /83 e sento come se avessi una pressione al centro del petto soprattutto mentre faccio il sonnellino pomeridiano, mi sveglio improvvisamente con questa pressione ovviamente non misurata nell' immediato.
Cosa posso fare?
Crede che sarebbe opportuno indagare oppure è un problema che riguarda la mia ansia pregressa e che adesso ho curato con un percorso psicoterapico?
le dico anche che ancora non ho sospeso la fluoxetina su consiglio del mio psichiatra che ha optato per aspettare una stagione più calda per farlo?
Grazie anticipatamente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,9k 2,9k 2
Il sintomo che lei riferisce non ha alcuna caratteristica del dolore anginoso

cerchi di ridurre il suo forte sovrappeso perché quello è un fattore di rischio notevole

cordialita

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test