Da alcune settimane mia mamma di 74 anni,ipertesa da 20 anni ha avuto un innalzamento dei valori

Da alcune settimane mia madre di 74 anni ha rilevato un aumento dei valori pressori nonostante assuma correttamente la terapia con nebivololo e norvasc.
Sta vivendo un forte periodo di stress.
Di solito il problema di base è sempre stato nella differenziale ovvero aveva una diastolica massima di 65/70 e una sistolica fra 130 e 140.Adesso invece la sistolica si alza anche fino a 170 e la diastolica sale intorno agli 85.Per correre ai ripari in questi frangenti le faccio assumere il bromazepam che solitamente tende a farla scendere un pochino.
Cosa mi consigliate di fare?
inoltre come reperto occasionale ho anche rilevato una SpO2 di 93/94 correlata ad una P/A di 85/140.Emocromo fatto recentemente è normale.
Mia madre proprio su consiglio del suo cardiologo andava in palestra 3 volte la settimana e faceva tutti i giorni 4 Km a piedi.
Purtroppo da circa 2 mesi ha dovuto interrompere la palestra e le camminate sono rare.
Può esserci una minima influenza negativa di questo cambio di abitudini?
Che devo fare?
Aspetto consigli.
GRAZIE
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Puo' riferirci il dosaggio dei due farmaci?

grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Nebivololo 2.5 mg al mattino e norvasc 5 mg la sera.Il suo cardiologo è lei.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
Beh avrebbe fatto prima a telefonarmi, le pare?
Puo' aumentare il dosaggio del Norvasc alla sera .

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio