Holter può essere "corrotto" dal fattore ansioso?

Buonasera dottori,
ho effettuato l'anno scorso visita cardiologica per indagare delle extrasistoli.


Durante l'ecg ero molto ansioso (avendo io questo problema che sto pian piano curando) ma non sono state identificate extrasistoli.


Mi hanno consigliato di fare un Holter di modo da individuarle.
Causa pandemia ho reputato meglio aspettare ad eseguirlo per far calmare un pò le acque, ma dato che non si sa esattamente quando tutto sarà tranquillo pensavo di eseguire l'esame.


La mia domanda sembra stupida ma dato che vorrei avere un esame il più pulito possibile, ossia togliere fattori che potrebbero disturbare l'esame, vi chiedo: l'ansia (perenne e continua durante la giornata con anche pesanti sintomi fisici e cardiaci) potrebbe in qualche modo rendere difficili una lettura dei dati raccolti tramite Holter?

O a maggior ragione si potrebbe capire meglio la mia situazione tenendo conto di tutti i fattori, ansia compresa?


Chiaramente per il resto seguirei la mia solita routine quotidiana, allenamento compreso, dato che post-allenamento le percepisco maggiormente.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
leimdeve applicare l holter nella sua giornata tipo,con lasua ansia ed il suo sport
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Perfetto la ringrazio dottore

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio