Delucidazioni frequenza cardiaca

Gentili dottori, chiedo delucidazioni in merito a quanto segue.
A causa della pandemia, mio padre ha acquistato un pulsossimetro per sicurezza.
Incuriosito, utilizzandolo ho notato degli aspetti della mia frequenza cardiaca che mi generano dei dubbi.
Per qualche settimana ho misurato la frequenza a riposo, dopo pochi minuti dall'essermi svegliato, e oscilla tra 60/75 bpm.
Durante il giorno (da seduto per esempio) la mia frequenza è di circa 80/85 però ho notato che alzandomi sale per qualche secondo sui 105/110 per poi ritornare sui 95 circa stando in piedi.
Inoltre ho notato delle variazioni anche durante la respirazione.
Espirando sembra che il ritmo diminuisca mentre inspirando sembra che aumento (questo l'ho potuto constatare tramite il polso).
Premetto che sono una persona abbastanza ansiosa, e negli ultimi due mesi a causa pandemia sono diventato molto sedentario (solo da una settimana ho ripreso a fare lunghe camminate ogni giorno per riprendere un po' la forma).
Mi chiedevo se questa variazione della frequenza tra sdraiato (o seduto) e in piedi possa significare qualcosa.
Per un problema di stomaco circa un mese fa sono andato al pronto soccorso (per fortuna nulla di grave) e in quel momento essendo spaventato presentavo tachicardia.
Mi hanno fatto l'elettrocardiogramma e si è evidenziata una tachicardia sinusale (129bpm) perciò nulla di rilevante.
4 anni fa per motivi sportivi ho fatto un esame specialistico con ecocardiografia, ed elettrocardiogramma sotto sforzo e anche lì tutto a posto.
Probabilmente senza avere il pulsossimetro non mi sarei mai accorto di questo curioso fenomeno ma dopo averlo reso evidente mi chiedo se sia normale o meno.
Per completezza dagli ultimi esami del sangue (sempre eseguito al PS) i valori sono tutti nella norma, mangio sano e non ho patologie pregresse.
Ho la pressione leggermente bassa, questo soprattutto d'estate se mi alzo velocemente mi crea un attimo di sbandamento che passa subito dopo.
Credo di aver riferito tutto, quindi attendo una gradita risposta! Grazie dell'attenzione!
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
sono variazioni di frequenza del tutto normali
smetta di usare il pulsossimetro

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa