Battiti alti sia a riposo che sotto sforzo

Buongiorno dottori.
Volevo chiedervi una domanda: una tachicardia sinusale può determinare un serio rischio per il cuore con il tempo? Perché spesso i battiti sono alti anche a riposo. Il prolasso con lieve rigurgito mitralico può essere una conseguenza alla tachicardia sinusale? Durante l'ecg holter non è stata proprio diagnosticata come tachicardia sinusale, quindi è strano. Qualora fosse così sarebbe un bel problema anche se è fisiologico? Si necessitano dei beta bloccanti considerando che sotto sforzo aumenterebbero di più i battiti o si può anche farne a meno? Inoltre la tachicardia sinusale è quella che non crea pericoli per il cuore rispetto a tutte le altre forme di tachicardie? Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
La tachicardia sinusale (anche se lei non specifica la frequenza media risocntrata all' Holter) nopn e' certamente pericolosa per il suo cuore.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Gentile dottore, i battiti a riposo sono da 90 in poi a 100-110 o anche 120 delle volte. Durante l'allenamento per me è impossibile con questo tipo di frequenza, perché arriverei a livelli più alti con un recupero altresì lento o quasi nullo delle volte. Sono pericolosi i battiti alti a riposo anche se non desta pericolo ed è fisiologico? Oppure no? Ma come avviene la tachicardia sinusale? Ho fatto tanti esami: ecg holter pulito ma i battiti erano un po alti, test da sforzo, ecocardio (solo un prolasso della mitrale con lieve insufficienza mitralica) esami del sangue e tiroide uguale. Non capisco il perché. Non vorrei ricorrere sinceramente ai beta bloccanti. Comunque la cosa importante è che non andrei incontro a problemi cardiovascolari in futuro con rischio infarto ecc. E cosi oppure no?
[#3]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Poi un altra cosa: come mai quando sono disteso i battiti sono 75 80 bpm, e appena mi alzo arrivano a 100 o superare i 100 bpm da seduto-alzato? Non è troppo? E normale? Secondo me credo di no.
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Mi puo fare copia ed incolla del suo Holter?
Perche' quello fornisce dati importanti
Beve caffe o derviati? assume farmaci? e' fumatore? Ha controllato gli ormoini tiroidei?

Grazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Dottore ho già scritto tutto prima. Non faccio nessun tipo di assunzione di quello che ha scritto. Quindi che caspita può essere? L'ecg holter non mostra nulla di che, solo turbe della conduzione intraventricolare. In ogni caso, può esserci una tachicardia sinusale o è altro? E pericolosa a lungo andare avere dei battiti cosi alti? Poi perché da sdraiato la frequenza scende a 74 bpm e da alzato sale a 90 o a 100 ? Che cosa può essere? E pure ho fatto tanti esami ma niente. Che dovrei fare la tac o una rmn cardiaca? Intanto ho dovuto sospendere tutto, anche l'allenamento, perché mentre iniziavo a fare una serie o anche una corsetta i battiti arrivavano a toccare già 150 bpm, senza un recupero significativo. Insomma devo preoccuparmi seriamente?
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
quindi se ha un holter normale significa che NON ha tachicardia
per quello le ho richiesto il referto completo perché ci sono dei dati molto importanti che danno allo specialista la possibilità di darlene risposte veritiere.

Me lo puo' inviare a patto che sia completa di dati anagraici del paziente, data e timbro della struttura erogante
Alltrimeniti per ovvi motivi medico legali non lo prendero' neppure in considerazione

cecchincuore@gmail.com

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Le ho mandato il referto, il dottore per errore aveva solo sbagliato la mia data di nascita. L'unica cosa è che ci tengo alla mia privacy, ecco perché tento ad essere riservato soprattutto per cose di salute
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
beh è una cosa scorretta.
Perché potrebbe essere un esame di un altra persona
le ho risposto in privato

arrivedèrci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Dottore non è stato un errore mio, ma del cardiologo stesso mi creda. Non vedo perché dirle bugie sinceramente. Quindi a lungo andare non è pericoloso per il cuore? Se non dovessi prendere i beta bloccanti peggiorerebbe questa tachicardia anche se emotiva? Posso stare tranquillo? Avendo questi battiti alti e possbile anche fare attività fisica oppure è peggio dato che la frequenza aumenterebbe ancora di più? In ogni caso, io non capisco da cosa dipende questa emotività dottore?! E come se avessi un cuore molto delicato e fragile
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,9k 2,7k 2
Se è una decisione del cardiologo ancora peggio perché si potrebbe esporre a problemi medico legali ,comunque è un problema di quel medico

per il,resto lle ho già risposto in privato

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio