Tachicardia

Gentili medici,
Sono una giovane ragazza all'università.
Sono riuscita a notare grazie ad un cardiofrequenzimetro che durante un normale esame universitario ho una forte tachicardia (fino a 170 bpm) unita a giramenti di testa.
Questa tachicardia inizia subito a diminuire appena ho finito l'esame.
Premetto di aver fatto una visita cardiologica con esito negativo.
Ma è normale avere questa tachicardia così alta?
È pericolosa?
Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Assolutamente non pericolosa seppure fastidiosa.
Qualche goccia di ansiolitico un'ora prima dell'esame le sarebbe di aiuto

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta! Quindi la tachicardia non è pericolosa , ma lo diventa a seconda della causa che la genera?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
esattamente

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore a breve dovrò fare un esame e sono molto preoccupata per la frequenza cardiaca che il mio cuore raggiungerà... anzi ho paura che aumenti! Probabilmente la scoperta di avere 170 battiti in situazioni di forte ansia o in presenza di emozioni forti mi sta facendo diventare ansiosa.. ma fino a che punto può arrivare la mia frequenza cardiaca? Può tutto ciò essere fatale? Cioè se io raggiungo una frequenza cardiaca così alta e la mantengo per abbastanza tempo questo può essere fatale? E inoltre, arrivati a 170 bpm la frequenza puo aumentare oppure rimarra costante? Dovrei mettere un Holter? La ringrazio in anticipo per il servizio che offre!
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
le ho gia consigliato di farsi prescrivere un ansiolitico dal,suo medico da assumere un paio di ore prima dell esame

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, le ho scritto la mia ultima replica poichè il mio medico curante mi ha detto che 170 bpm possono portarmi ad un attacco di cuore, che sono a rischio e che non è normale avere una frequenza cardiaca così alta, mi ha consigliato il biancospino per "tamponare" momentaneamente.. dopo questo che mi ha detto mi sono molto spaventata. Posso avere un attacco cardiaco? Può essere fatale? Il biancospino abbassa davvero la frequenza cardiaca?

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa