Tachicardia e extrasistoli

Buongiorno,
le scrivo perchè da tempo soffro di frequenti extrasistole sia a riposo che con esercizio fisico (corsa), specie quando riprendo dopo un periodo di riposo.

Ho 50 anni, non fumo, alcool moderato (qualche aperitivo ogni tanto) sono alto 178 peso 83 kg (ultimamente un po' in sovrappeso) e pratico almeno 2 volte a settimana trekking anche in alta montagna.

2 anni fa avevo gia fatto una visita dal cardiologo perchè una notte ho avuto (credo) un episodio di FA durato 30-40 min (continuo frullare nel petto e capogiri) risoltosi poi spontaneamente.

Gli esami eseguiti sono stati: Esame tiroide, negativo.
ECG a riposo: tutto ok.
Ecocardio, tutto nella norma (normali dimensioni delle camere cardiache e normale funzione degli apparati valvolari, FEVS 65%.
Non versamento pericardico.
Radice aortica nei limiti), poi ECG Holter 24h (CONDUZIONE AV ED IV NELLA NORMA - NON ALTERAZIONI DEL TRATTO ST-T DI SIGNIFICATO ISCHEMICO ATTUALE.
NON PAUSE SIGNIFICATIVE.
SPORADICHE ECTOPIE VENTRICOLARI, ISOLATE, MONOMORFE (TIPO BBSx), INTERPOLATE, PAZIENTE SINTOMATICO, NON CORRELATO CON DATI REGISTRATI DALL'ESAME) e infine test sotto sforzo (Conclusioni test: Durante la fase attiva ed il recupero, con paziente asintomatico, non registrate alterazioni della ripolarizzazlone ventricolare indicative di ischemia inducibile.
Non aritmie di rilievo (1 BEV in corso della fase attiva iniziale.
Brillante rialzo pressorio)
Il cardiologo non ha trovato nulla se non una lieve ipertensione che sto curando con Plaunac20.

Continuo però ad avvertire quelle fastidiose extrasistoli, alcuni giorni ne percepisco anche 30-40, e palpitazioni (quando le ho misurando la pressione col misuratore digitale arriva anche a 170-105 per poi regredire dopo mezz'ora).

Premetto che sono anche un soggetto abbastanza ansioso e quando le sento mi allarmo subito.

Soffro anche di reflusso gastrico, questo giustificherebbe le extrastoli a riposo dopo cena ma non quelle durante la corsa.

Dovrei ripetere o eseguire altri esami o dovrei essere tranquillo sul problema?


Saluti

Manuel
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,7k 2,9k 2
30-40 extra al giorno sono nella norma
Un cuore normale ne puo' avere centinaia se non migliaia.
Si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta. Un'ultima cosa, se volessi fare anche un check delle coronarie, anche come prevenzione (data l'età non piu ragazzino :) servirebbe fare una TAC coronarica o è inutile?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,7k 2,9k 2
Prima si esegue un ECG sotto sforzo. Se fosse negativo non c'e' indicazione ad una TC coronarica che la espone a radiazioni (e' infatti un esame di secondo livello)

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test