Esame holter - sopraventricolare ectopico prematurità 25%

Buongiorno,
Da settembre prendo un betabloccante (etenololo 50gm) ne prende 1/2 al giorno, prescritto dal cardiologo per un disturbo di cardiopalmo in pratica ho la percezione del mio battito soprattutto da sdraiato (alcune notti potrei contare quanti battiti fa il mio cuore fino a quando non mi alzo).
La visita cardiologa è andata bene sia ecg che eco tutto nella norma ma anche con il betabloccante questa sensazione persiste, a Dicembre ho fatto un holter: l'esito è tutto nella norma non è stato rilevato niente di inregolare.

Ma ho notato che durante la notte (proprio quando sento questo disturbo di cardiopalmo) è stato registrata della bradicardia il battito per alcuni minuti è sceso anche fino a 38, mentre nella giornata il battito ha la media dei 75.

Dall'esame riporta anche SOPRAVENTRICOLARE ECTOPICO prematurità 25% battiti sopravventricolari 0 battiti aberrati 0 singoli 0 coppie 0 run 0 percentuale FA 4 frequenza max FA 87, che cosa vuol dire questa prematurità del 25%?
può incidere sul fastidio di cardiopalmo?
il mio cardiologo non mi ha segnalato niente quindi penso che io possa stare tranquillo.
Però vorrei sapere qualcosa in piu'.

Grazie in anticipo per la risposta.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
No guardi ha preso un abbaglio.

La risposta e' lei ha ZERO extra sopraventricolari.

Cio che legge lei col 25% e' la programmazione del software del lettore holter che riconosce una sopraventricolare quando ha una prematurita del 25%.

Lei non ha niente

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa