Battiti bassi

Buongiorno da un paio di settimane ho sempre i battiti sui 58/60 al minuto e ho letto su internet che è considerata bracicardia.

Premetto che non sono uno sportivo.

Volevo chiederle se posso fare attività fisica perché so che fare attività fisica alla lunga diminuisce l battiti e i miei sono già bassi e poi avrei paura di abbassarli troppo
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
I soggetti bradicardici hanno un'aspettativa di vita piu' lunga.

Puo' tranquillamente fare attivita' fisica.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie ma è vero che fare attività fisica alla lunga ti abbassa un po' i battiti.
Io non vorrei avere i battiti sui 50/55 ma sui 65
come faccio?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Solo le attivita' pesanti e costanti (maratoneti, ciclisti professionisti, etc ) possono sviluppare nel tempo un'ipertono vagale tale da ridurre la frequenza.

Pensi che Coppi era famoso per avere una frfequenza di 40 battiti al minuto....

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
1)Ok grazie quindi posso fare camminate veloci e allenamenti con flessioni trazioni ecc tranquillamente?
2)Inoltre dopo l l'attività fisica mi succede che mi sento tipo svenire e i battiti mi si alzano molto,
sono molto ansioso potrebbe essere causato dall ansia?
[#5]
dopo
Utente
Utente
??
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Guardi non e' che io sia a sua disposizione costantemente , anche perche' lei non sta morendo.

Le rispondo quando posso, quindi eviti di mettere punti interrogativi, per cortedsia.

Le ripeto l'ultima volta che lei puo' fare attivita' fisica, anzi dovrebbe farla costantemente .
Il fatto che le si alzi la gfrequenza e' perche' non e' abituato.

Con questo la. saluto

il mio consulto finiscce qui

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille e scusi il disturbo.
Avrei solo un altra cosa da dire.Circa un ora fa ho usato il saturimetro digitale per vedere i miei battiti e nei primi due test mi ha dato 65 e 89 e poi nell ultimo 39 e appena l ho visto ho iniziato a stare male mi sentivo tipo svenire e ho iniziato ad agitarmi?
È un problema di cuore?
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
A 20 anni non e' normale usare un pulsossimetro.
A 20 anni si va in giro per ragazze.

Lei deve curare la sua ansia, come le ho gia' detto
Liberissimo di credermi o meno, ovviamante
Con questo concludo questa mia consulenza e non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti.

Ovviamente ha il diritto di chiedere altri pareri a numerosi cardiologi su questo sito, ma non da parte mia.

Sul prossimo post scriva per cortesia "NON per il Dr. Cecchini" cosi risparmiamo tempo sia lei che io

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Scusi il disturbo non volevo farla innervosire ma volevo solo capire se i miei sintomi erano sintomi pericolosi.
Inoltre alcune volte sento tipo che il sangue non mi circola nella testa e inizio a sudare ed ad agitarmi.
Pensavo fosse la pressione l ho misurata ed effettivamente era 147/84 dovrei preoccuparmi?
Dopo 5 min l ho rimisurata ed era 134/76
[#10]
dopo
Utente
Utente
La prego mi risponda solo a quest ultima domanda e poi la lascio in pace

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa