Angio tac torace per dolore al braccio sinistro per sforzo fisico

TC DEL TORACE, SENZA E CON MDC COMPRESO CIRCOLOPOLMONARE E AORTA (Classe di Dose IV) TC TORACE CON-SENZA MDC (Classe di Dose IV) RICOSTRUZIONE TRIDIMENSIONALE TC~PROCEDURA Esame eseguito con TCMS e gating retrospettico mediante scanner 320x2, tempo di rotazione delgantry 280 ms, spessore di collimazione 0.5mm, durante iniezione di m.
d.c.
iodato e.
v. conricostruzioni multiplanari, cMPR, MIP e 3D volume rendering.
Frequenza cardiaca: 60 bpm Tempo di scansione: 4s Qualità sufficiente Coronaria destra La migliore fase di studio è il 73 % del ciclo RR Arteria coronaria destra: vaso dominante ad emergenza ventrale con piccole placche miste prevalentemente non calcifiche eccentriche con stenosi inferiore al 50%Ramo interventricolare posteriore:filiforme Ramo postero laterale: filiforme Coronaria sinistra La migliore fase di studio è il 73 % del ciclo RR Tronco comune:vaso ad emergenza dorsale e angolata con placca mista a componente calcificae non calcifica che si estende su IVA con stenosi appena inferiore al 50%Arteria interventricolare anteriore: vaso di buon calibro diffusamente ateromasico per la presenza di placche miste prevalentemente calcifiche al tratto prossimale e medio con stenosi dicirca il 50%, superficiale decorso intramiocardico del tratto medio, piccole placche miste al trattomedio/distale con stenosi inferiore al 50%, il tratto distale supera l'apice e raggiunge il solco interventricolare Dal vaso originano 2 rami diagonali con placche miste e stenosi inferiore al 50%Arteria circonflessa: vaso di buon calibro con placche miste al tratto prossimale non significative, filiforme il Dal vaso originano 2 rami marginali il primo filiforme con placche muste e stenosi inferiore al 50%, il secondo di medio calibro constent con segni di iperplasia neointimale e restenosisignificativa con quadro occlusivo del vaso a valleNon evidenti alterazioni parenchimali in atto Mediastino in asse, non evidenza di significative tumefazioni linfonodali alle principali stazioni mediastiniche Cuore nei limiti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,9k 2,7k 2
Lei ha una aterosclerosi coronarica diffusa, e' in sovrappeso e spero almeno che non fumi

Non conosco la sua terapia in atto, ne' se lei sia iperteso, i suoi valori di colesterolemia...insomma non so niente di lei.

Programmi una prova da sforzo per valutare eventuali problemi ischemici. Se ci fosse anche il mino dubbio deve seguire una coronarografia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore sono un cardiopatico, iperteso diabetico artrite psoriasica ,ultime analisi ldl a 55 ,trigliceridi a 145,hdl a 35,come farmaci prendo ranexa 500 2 volte al giorno ,duoplavin,totalip,fenofibrato REAPTAN 10.10 ,KADIUR ,DILATRENT 6,25 2 volte al giorno OTEZLA 30
METFORMINA 1000,PANTORC 20 ho fatto 3 coronografie 2012 mi hanno messo un stent il giorno dopo ho avuto un piccolo infarto 2013 si è chiuso lo stent e 2017 hanno trovato il tronco comune con stenosi al 30 x cento non fumo da 30 anni grazie dottore
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,9k 2,7k 2
e mi scusi la domanda.. perche' non lo ha detto prima.

Mi fa i quiz?

Con questo la saluto ed il mio consulto finisce qui

Si puo' rivolgere agli altri cardiologi del sito

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
mi scusi dottore che non mi sono spiegato bene a volte mi dimendico di dire tutta la storia dei miei problemi

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio