Fc min e fc max plausibili?

Buongiorno,

premetto che so che i cardiofrequenzimetri da polso sono "giocattolini" (anche perché altrimenti in ospedale si applicherebbero quelli, ai ricoverati...), ma ho comunque una curiosità.


Dopo una visita fisiatrica, esami strumentali (rx ed eco cervicale) e rieducazione posturale globale per cervicobrachialgia, sto avendo fastidi alla schiena nella zona lombare (a tal proposito mi è stato detto che devo svolgere attività fisica per rafforzare la muscolatura, quindi ok, provvederò).
Nella fase acuta utilizzo antidolorifici locali e bustino semirigido con stecche sulla parte posteriore (quest'ultimo, con moderazione, per non indebolire ulteriormente la mia già debole muscolatura!).


Stamattina però, nella mia camminata quotidiana verso l'ufficio (circa 2 km in 25 minuti circa, quindi non proprio una passeggiata), il cardiofrequenzimetro da polso è arrivato a segnare un picco di 165 battiti (il minimo è stato 84 e la media 124), ma io non avvertivo né palpitazioni né affanno (anzi, stavo tranquillamente parlando a telefono con mia mamma mentre camminavo e per tutta la durata dell'"esercizio").

In questi giorni l'orologio sta facendo i capricci (già solo stamattina tra le 8.35 e le 8.40, insomma proprio durante la camminata, non ha rilevato neanche un battito, come se non lo stessi neppure indossando!) , quindi so che quanto rilevato potrebbe tranquillamente non essere corretto, ma per mia tranquillità volevo chiedere:
1) qualora i dati fossero corretti (FC min 84, FC max 165, FC media 124) sarebbero preoccupanti o normali?

2) il busto semirigido, che stamattina ho regolato troppo stretto, potrebbe in qualche modo aver contribuito a farmi salire i battiti?


Preciso nuovamente che so che i dati potrebbero essere falsati dalla natura stessa del rilevatore, però mi interesserebbe sapere se una persona non allenata come la sottoscritta potrebbe avere questi valori.
Segnalo che a riposo il bracciale rileva una media di 55-60 battiti e nella notte ho visto un minimo di 39.


Aggiungo anche che ho consultato il mio medico di base, ma di fatto non ha risposto alla mia domanda: mi ha solo detto che non è possibile che io abbia avuto 165 battiti senza palpitazioni o fiatone, quindi sicuramente è un errore del dispositivo.
Insomma, ne so esattamente quanto prima!

Grazie a chiunque risponderà alle mie domande.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Concordo con ilk suo Medico.
TAli apparecchi NON sono affidabili e stanno rovinando la vita di molte persone.

Se vuole sapere la verita' circa la sua frequenza programmi un Holter cardiaco, che viene eseguito anche in molte farmacie

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, farò proprio così e rivolgendomi a una farmacia.

Grazie come sempre!

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa