Problemi cardiaci o fissazione mia?

Salve sono un ragazzo 22enne, da ormai parecchio tempo (parliamo di 7/8 mesi) sono in fissa con il mio cuore dovuto principalmente a dolore interno nella zona appunto.
Ho fatto 2 visite cardiologiche (ECG e ecocuore) dove non è stato evidenziato nessun problema, il fatto è che io sono in fissa che possa avere un problema perché sono fissato nell'ascoltare il battito cardiaco e ogni extrasistole o cambiamento di ritmo (che sento dato che sto sempre a contare i battiti) mi fanno entrare in ansia pensando io abbia un problema, non posso vivere con questa fissazione e questo dolore per tutta la vita voi cosa mi consigliate?
Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,6k 2,9k 2
Quindi ha bisogno di uno psicoterapeuta.
Bravo

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottor cecchini, quindi lei esclude sia utile effettuare altre visite cardiologiche? Ad esempio non ho mai fatto un holter o un test da sforzo, lei ritiene non sia utile? Crede sia solo un problema psicologico? La ringrazio anticipatamente
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dottore non so se ha ricevuto la mia ulteriore domanda ieri avevo problemi di Internet, mi spiego meglio io non ho mai eseguito ne holter ne test da sforzo e il dolore è sempre persistente. Lei non crede che sia utile eseguire questi ulteriori accertamenti? Mi scusi il disturbo ma sto veramente cercando di capire il mio problema. Buona giornata

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test