Pressione minima e battiti troppo bassi

Buongiorno,
Ho 69 anni. Sedentario da 1 anno per motivi riferibili a cautele causa covid, ho riscontrato un aumentato affanno nello svolgimento delle attività quotidiane (salire le scale) o nel tentativo di una ripresa dell'attività fisica (camminata veloce).
Da controlli medici effettuati risultano aritmie e ipertensione.
Il medico, in attesa di ECG, mi ha prescritto 1/4 di Nebilox e una pillola di OLPRESS da 10 mg al giorno.
La mia pressione, che rilevo quotidianamente in tre misurazioni distanziate di due minuti l'una dall'altra, in orari vari e anche coincidenti, mostrano nell'ultimo mese una PAS che oscilla tra 130 e 140 mmhg, una PAD che varia tra 50 e 60 mmhg, con battiti molto bassi (inferiori a 60 al minuto).

Posso cortesemente avere un parere in merito?

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
VAlori invidiabili....

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sollecita risposta che mi rende molto orgoglioso per i miei valori, se non fosse che l'affanno persiste e mi impedisce di vivere normalmente e che una sonnolenza e una stanchezza perpetue infieriscono senza pietà.
Questo mi rende meno orgoglioso.

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test