Valvola aortica bicuspide

Buongiorno a tutti, ieri ho fatto una visita dal cardiologo (ecocardiogramma color doppler) con tali valori:
MM - 2D
Dimensioni cavitarie normali
Cinesi segmentaria normale
FE: 65%
Pattern mitralico normale
Valvola aortica bicuspide, variante R+L
Ectasia dell’aorta ascendente sovragiunzionale (43, 4 mm) e dell’arco prox: 34, 9 mm
Pericardio indenne
COLOR DOPPLER
V.
Polmonare: normale
V.
Aortica: PG max: 15, 7 mm rigurgito grado lieve/medio
V.
Mitrale: rigurgito minimo
Tricuspide normale
CONCLUSIONI
Qualità dell’esame: buona
Bicuspidia valvolare aortica con dilatazione dell’aorta ascendente e insufficienza valvolare di grado lieve/medio
Si consiglia Angio TC
Profilassi antibiotica in caso di micro-macrochirurgia.

Sono un ragazzo di 25 anni, non bevo, non fumo e ho fatto sempre tanto sport (calcio, calcetto, palestra) nell’ultimo periodo, ogni volta che faccio uno sforzo più o meno intenso avverto vari sintomi come per esempio tanta stanchezza, difficoltà a respirare, difficoltà a digerire, dolore o fastidio nel pettorale sinistro, scapola sinistra e fastidio al braccio sinistro.
Certe volte mi sento come se mi stessi spegnendo (non so come spiegarlo per bene).
La pressione rimane sempre sui 120-80 (certe volte è un po’ piu bassa) con pulsazioni sempre intorno ai 52-55.
Se sollevo qualcosa o faccio qualcosa con il braccio sinistro me lo sento debole.
Certe volte noto una cosa molto strana, come se il sangue non scorresse bene.
Ho fastidio al pettorale sinistro se dormo sul lato sinistro.
Premetto che soffro da un po’ di ansia e attacchi di panico e sto in cura da uno psicoterapeuta che mi aveva consigliato per sicurezza di fare un elettrocardiogramma.
Ieri ho fatto anche la visita medico sportiva e li è risultato tutto ok, poi per scrupolo ho voluto fare l’ecocardiogramma e ho scoperto questa bicuspidia aortica.
Ora sono molto spaventato e mi sento a 25 anni un ragazzo finito.
Voi cosa ne pensate del referto?
Posso continuare a fare attività fisica e attività sessuale con i valori che ho, oppure no?
Devo essere operato?

Tra l’altro mi sono scordato di dire che ho una orticaria tutti i giorni da settembre che curo con robilas.
Un ultima cosa; assumo finasteride per i capelli, posso continuare ad assumerla?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
Attivita' sessuale assolutamente si.
Per cio' che concerne l'attivita' sportiva gli sforzi intensi e /o prolungati, che non fanno gia' bene al cuore piu' sana sono controindicati nel suo caso.
Data la sua giovane eta' e possibile che negli anni a venire lei abbia necessita' di un intervento cardiochirurgico

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta dottore, quindi per adesso posso stare tranquillo con i valori che ho?
In cosa consiste l’intervento chirurgico, è pericoloso??
La finasteride posso continuare a prenderla per i capelli?
L’orticaria può avere un nesso con questa cosa qui o no?
Grazie mille
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
Puofare una vita tranquillamente serena. ESegua un cotrollo ecoo ogni 6-12 mesi e come le hanno gia' consigliato, la profilassi antibiotica prima di manovre odontoiatriche o endoscopie
L' intervento non e' pericoloso, di solito si sostituisce la valvola ed il tratto ascendente dell'aorta che appare dilatata.
Nessun problema con quella lozione per capelli

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, è stato gentilissimo, buona giornata!!!
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore i sintomi come per esempio tanta stanchezza, fatica nell’usare il braccio sinistro, dolore alla scapola sinistra e al pettorale sinistro, difficoltà a digerire e pancia gonfia e fastidio se metto magliette attillate e se indosso la cintura di sicurezza possono dipendere da questa diagnosi: Bicuspidia valvolare aortica con dilatazione dell’aorta ascendente e insufficienza valvolare di grado lieve/medio
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
Assolutamente no

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, ho appena ricevuto il referto della tac:
Esame eseguito con tecnica volumetrica prima e dopo somministrazione di MdC organò-iodato per via endovenosa. Studio dell’aorta ascendente inficiato da artefatti da pulsazione. Per quanto valutabile si documenta ectasia dell’aorta ascendente e del tratto prossimale dell’arco aortico:
-aorta ascendente DT 40mm
-arco aortico in corrispondenza dell’emergenza del tronco brachiocefalico DT 36 mm.
Nella norma per calibro i restanti dell’aorta toracica:
-arco aortico a valle dei vasi epiaortici DT 23 mm
- aorta discendente DT 22 mm
Regolare l’emergenza dei vasi epiaortici dall’arco. Non alterazioni parietali nè significative placche ateromasiche nei distretti arteriosi inclusi nell’esame.
Non addensamenti parenchimali polmonari di significato flogistico.
Non falde di versamento pleurico nè pericardico.
Piccole formazioni linfonodali in sete mediastinica e ascellare bilaterale, tutte con asse corto subcentimetrico.
Nelle scansioni passanti per l’addome, piccola milza accessoria (DT 9 mm) localizzata anteriormente all’ilo splenico. Opportuna correlazione con i dati clinici e monitoraggio strumentale nel tempo.
Dottore mi può dire cosa ne pensa? Mi sono tanto preoccupato per le ultime 3 frasi del referto.
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
Veramente non so di cosa sia preoccupato...e' come se avesse una milza in piu', piu' pioccola che spesso si risocntrano con la TC

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta dottore, dei linfonodi invece che ne pensa? Dei risultati della tac del cuore invece?
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
C'e' solo l'ectasia dell'aorta ascendente che va controllata annualmente , anche con la ecografia

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11]
dopo
Utente
Utente
Perfetto, ma nella situazione che ho adesso, può darmi dei sintomi?
[#12]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
assolutamente no

arrivedeerci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, ieri ho fatto vedere il referto al cardiologo e mi ha detto che non posso piu fare palestra, calcetto tennis calcio e tutti questi sport, mi ha detto che potrei fare delle camminate principalmente, ovviamente a 25 anni essendo sempre stato un ragazzo molto sportivo, non è stato facile. Lei cosa ne pensa?
Non posso più fare una partita di calcetto con gli amici?
Non posso più fare nemmeno addominali o flessioni?
Il nuoto e la cyclette posso farli?
[#14]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76,3k 2,8k 2
Deve pensare che gli sforzi intensi e/o prolungati aumentano i valori pressori e questo influisce sul calibro dell'aorta.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, sono un po’ di giorni che non sto tanto bene e le gocce per l’ansia non fanno tanto effetto, oggi ho un fastidio/dolore al petto, nausea, nodo alla gola e leggera tosse, mi sento anche tanto debole.. può dipendere dal cuore e dal problema che ho?
[#16]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, ieri sono andato al pronto soccorso perché mi sono sentito male a lavoro, mi hanno fatto di nuovo un ecocardiogramma e la risposta è questa:
Ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori parietali con funzione sistolica globale e segmentaria conservata (FE60%). Diastole normale. Atrio sinistro di normali dimensioni. Valvola mitrale normomobile, non rigurgiti significativi. Radice aortica è tratto ascendente ai limiti superiori di normali per superficie corporea. Valvola aortica verosimilmente tricuspide normomobile, lieve insufficienza. Cavità dx nei limiti, normale funzione sistoli a longitudinale (TAPSE 29 mm). Non segni indiretti di ipertensione polmonare. Assenza di versamento pericardico. Si colloquia con il paziente e si concorda con lui di sottoporsi ad ETE ( per dirimere la presenza o meno di bicuspidia).
Ho parlato con il cardiologo e lui mi ha detto che non vede la bicuspidia ed allora gli ho fatto vedere il referto sia della vecchia visita del cardiologo sia la tac. Sulla tac ( che ho postato sopra) non c’è scritto della bicuspidia, non so se per dimenticanza di chi l’ha scritto o perché proprio non c’è. Secondo lei dalla tac che ho fatto, si sarebbe visto se ho una valvola bicuspide o tricuspide? Il cardiologo di ieri mi ha anche detto che secondo lui posso fare magari ogni tanto qualche partita di calcetto, cosa che nella visita precedente l’altro dottore mi aveva vietato.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test