Dolore al petto?

Salve, sono una ragazza di 22 anni.

Vi scrivo perché da novembre 2020 è iniziato il mio "calvario", ho iniziato a soffrire di ansia forte accompagnata da dolori al petto e al braccio sinistro, ho fatto una visita cardiologica completa con elettrocardiogramma ed analisi complete.

È uscito tutto nella norma cosí ho deciso di andare da uno psicologo dopo un po' di tempo sono stata meglio e i miei dolori per qualche mese sono spariti.

Adesso avverto nuovamente un dolore al petto a volte a sinistra maggiormente a volte a destra altre ancora centrale dura qualche secondo e poi sparisce.
Il problema è che io sono ipocondriaca e ho paura di avere continuamente un infarto.

Vi chiedo molto gentile se secondo la vostra professionalità ed esperienza, se questi dolori da me avvertiti possono essere sintomo di qualcosa di grave e se devo rifare un ulteriore visita cardiologica?

Grazie mille, per il servizio offerto...
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 76k 2,8k 2
Il tipo e la durata del suo dolore esclude una genesi cardiaca

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test