x

x

Dolore toracico dopo pericardite

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buonasera,
Sono una ragazza di 21 e lo scorso 8 agosto mi sono sottoposta alla somministrazione della prima dose di vaccino anticovid19 (moderna per la precisione).

Purtroppo un'ora dopo la somministrazione del vaccino ho avvertito uno strano dolore al cuore e un forte mal di testa.

Premetto che non ho mai sofferto di mal di testa, inoltre prima di sottopormi al vaccino ho eseguito analisi del sangue molto approfondite...insomma prima del vaccino non ho mai avuto problemi di salute.

Speravo che questi dolori fossero solo un effetto collaterale temporaneo ma purtroppo non è stato così, infatti mi sono recata dal cardiologo il quale mi ha diagnosticato un versamento pericardico.
Mi sono anche sottoposta ad una TC alla testa visto il persistere del mal di testa e il referto ha evidenziato una recente un'emorragia all'ipofisi.

Per la pericardite ho assunto Brufen 400 mg per tre volte al giorno, per due settimane, con copertura gastrica prima di fare colazione.
In seguito ad una ricaduta ho ripreso la cura per altre due settimane.
In seguito a visita cardiologica è stato constatato che la pericardite si è "cicatrizzata" ma ad oggi, a quasi 5 mesi dalla somministrazione del vaccino, avverto ancora fastidioso dolore toracico: dallo sterno alle vertebre cervicali e dorsali.
A volte il dolore si estende anche alle braccia e alle spalle e percepisco come un peso sul petto.
Volevo quindi chiedervi se questi dolori trovano correlazione nella pericardite.

Vi ringrazio per l'attenzione e la disponibilità.

Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 86,5k 3,1k 2
sinceramente i sintomi che descrive non fanno pensare ad una pericardite .
Si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio