Dolore al petto persistente

Salve, volevo esporvi un problema che mi attanaglia da novembre, ho frequenti dolori al pettorale anche se ultimamente sono solamente al lato sinistro.
A dicembre sono andato al pronto soccorso per questi dolori e mi hanno fatto l'ECG, raggio al torace e gli analisi del sangue, ma non è risultato nulla.
A Maggio ho fatto la visita cardiologica con l'ECG, ma non hanno trovato nulla di anomalo.
Ora dolore è apparso nuovamente la scorsa settimana e continua a persistere, è un tipo di dolore continuo, simile ad un qualcosa che ti trafigge da dentro il cuore che si irradia anche da dietro la schiena sinistra, il dolore non è intenso.
L'ho sento quando sono seduto, sdraiato, alzato oppure quando faccio attività fisica, apparte questo non ho altri sintomi.

Onestamente sto iniziando ad impazzire, non riesco a capire quale sia la causa di questi disturbi, all'inizio pensavo ad un infarto, poi ai dolori intercostali, anche perché questi disturbi vanno e vengono da quasi 7 mesi ormai.

Ho 20 anni, faccio sport 5 volte a settimana, non bevo e non fumo
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.5k 3.7k 6
L' infarto alla sua eta' non esiste.ù
Il tipo e la durata dei suoi sintomi escludono inoltre l'origine anginosa.
Sono dolori muscolo/nevriticio che recedono dopo un banale ciclo di antiinfiammatori che il suo Medico potra'ì prescriverle

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Infarto

L'infarto del miocardio: quali sono i sintomi per riconoscerlo il tempo? Quali sono le cause dell'attacco di cuore? Fattori di rischio, cure e il post-infarto.

Leggi tutto