Attivo dal 2014 al 2017
Buongiorno,
Scrivo per conto del mio compagno che ha 34 anni.
Ieri, per la prima volta, ha avuto due episodi di sanguinamento dall'ano: il primo, in mattinata, si è verificato dopo la defecazione e si trattava di sangue rosso vivo, non molto copioso, ma comuque una perdita significativa.
Il secondo episodio in serata, dopo cena: ha avvertito lo stimolo ad andare in bagno e poco dopo ha avuto una perdita molto copiosa di sangue, sempre rosso vivo, ma senza feci. Dopo mezzora ha avuto nuovamente lo stimolo e ha defecato normalmente, le feci non presentavano nè sangue, nè muco.
Premetto che il mio compagno è molto regolare di intestino (evacua anche 3 volte al giorno), mai sofferto di stipsi, nè ragadi o emorroidi. Anche se talvolta molto delicato di stomaco, tipo diarrea/feci molli anche per una minima variazione di temperatura o cibo non perfetto, che lo fa "scaricare" subito.
E' un pò in sovrappeso, anche se ha sempre fatto uno sport faticoso e quindi ha una struttura grossa, data non solo dal grasso, ma anche dal muscolo (ed è alto). Adesso però, da qualche mese, ha sospeso l'attività sportiva.
L'alimentazione, da sempre, è un pò disordinata e non sempre salutare, da 1 mese e 1/2 sta assumendo delle pastiglie a base di caffeina,prima dei pasti principali,per acellerare il metabolismo e perdere peso. Non beve e non fuma.
Inoltre soffre di pressione alta congenita, che spesso gli provoca epistassi; per cercare di tenere sotto controllo la pressione ha assunto per 1 anno ca. un farmaco diuretico, ora sospeso da diversi mesi.
Spero di aver fornito più informazioni possibili per ottenere un consulto su questo sanguinamento inconsueto, che ci sta preoccupando molto.
Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
A tratta di un sanguinamento inconsueto e purtroppo non é possibile dare indicazioni sulla causa. Serve una visita proctologica. Le allego un articolo sull'argomento:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/819-sangue-rosso-nelle-feci-e-un-tumore.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Attivo dal 2014 al 2017
La ringrazio molto per il suo riscontro e per l'articolo. Il mio compagno fará accertamenti a breve, anche se il medico curante sembra sottovalutare l'accaduto..
Grazie ancora e buon lavoro.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi aggiorni ed auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it