Utente 430XXX
Salve...vi scrivo perché sono un Po preoccupato...premesso che ho 30 anni e soffro di emorroidi e ragati anali...qualche settimana fa in bagno cacciavo sangue in abbondanza ed il medico visitandomi il retto mi disse subito che ho due belle ragati..
Mi preferisse una cura ed il sangue si è arrestato...pero ciò che mi preoccupa è che quando vado in bagno le mie feci non sono più larghe di 1,5 , 2 cm...poi soffro molto di sicurezza e qualche volta anche diarrea...le mie feci tante volte sono di colore marrone scuro e tante volte chiaro..devo preoccuparmi? Può essere un tumore? Grazie tante per la disponibilità

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza non possiamo mettere in dubbio la diagnosi che le è stata fatta"il medico visitandomi il retto mi disse subito che ho due belle ragadi."
Di solito la "classica" ragade anale è una ferita lineare dell'ano, spesso unica e solitamente situata nella parte posteriore, ragadi in altra sede o multiple debbono far pensare ad altre patologie responsabili o associate a queste fissurazioni.
Una visita specialistica proctologica con una anoproctoscopia rappresenta la prima cosa da fare per una conferma.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Posso solo dire che quando vado a defecare escono tutto i cuscinetti fuori e dopo devo inserirli dentro con le dita
..non so...cosa pensa il fatto delle feci?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente
Quello che descrive ("escono tutto i cuscinetti fuori e dopo devo inserirli dentro con le dita"),è un prolasso emorroidario di III grado, le Ragadi sono delle ferite.
Lei ha un pò le idee confuse, consulti un colonproctologo che sicuramente l'aiuterà a capire.
Cordiali saluti
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 430XXX

Ho capito grazie...ma riguardo alle feci possono essere un problema come le ho descritte ?