Utente 112XXX
Salve, da anni soffro di emorroidi e difficoltà di evacuazione, adesso la situazione sta diventando ingestibile visto che le crisi emorroidarie si sono intensificate. Ho fatto una colonscopia per escludere altre complicanze dato il frequente sanguinamento, e dall’esame oltre alle emorroidi non è risultato nulla. Il medico che mi segue che è gastrienterologo mi ha dato una cura che secondo lui devo ripetere tutte le volte che mi si presentano i sintomi, con DITROXE 1000 e MICRO H, in più mi ha dato il MOVICOL da prendere per cicli di tre mesi. Il problema è che tutte le volte che finisco la cura tornano i fastidì e il sanguinamento. Premetto che sto molto attento all’alimentazione e alla quantità di acqua che bevo, mangio molte fibre e cammino tanto. Il mio medico mi ha sconsigliato qualsiasi tipo di intervento chirurgico, ma ho letto che adesso si può intervenire con il laser e io vorrei capire se può essere una soluzione adatta al mio caso. Posso prendere il movicol per tutto questo tempo? Ci sono rischi e controindicazioni? Il ditroxe dovrei prenderlo tutti i giorni per sempre?
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Il problema è che tutte le volte che finisco la cura tornano i fastidì e il sanguinamento."
Questo è un valido motivo per prendere in considerazione un intervento chirurgico.
Indipendentemente da quello che dice il suo medico di base, richieda una visita Chirurgica Proctologica per chiarire il suo grado di prolasso emorroidario e quale intervento, eventualmente, eseguire in relazione al suo problema.
A distanza non posso, senza averla visitata, indicarle che tipo di intervento eseguire nel suo caso.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com