Utente 489XXX
Buonasera dottori, ringraziandovi per questo utilissimo sito che avete messo a disposizione vorrei approfittare e chiedere un vostro parere.
Ho 27 anni, soffro di stitichezza da sempre dovuta secondo me al fatto che non bevo praticamente mai, infatti appena mi metto d'impegno e bevo 2 lt di acqua al giorno riesco ad evacuare quotidianamente.
Il problema è che circa 10 giorni fa dopo la mia solita stitichezza ho notato sangue e muco (non tantissimo ma abbastanza da essere visibile) sulla carta. Sangue rosso vivo, poco e a striature sulla carta e pochissimo sulle feci. Il medico mi ha prescritto una colonscopia che devo fare a fine marzo, nel frattempo ho iniziato a bere e ho notato che il sangue è sparito e il muco è notevolmente diminuito tanto che non lo vedo più sulla carta ma solo se controllo proprio le feci.
Sono una persona abbastanza ansiosa e visto che ho 2 mesi di ansia ancora prima dell'esame vi chiedo... Nel caso fosse qualche malattia più grave delle solite emorroidi o polipi é normale che il problema regredisca o dovrebbe rimanere costante se non peggiorare? Inoltre, il colore del muco che vedo non è rosso ma marrone molto scuro, può essere la colorazione data dal materiale fecale stesso oppure quel colore in particolare indica qualcosa?

Dimenticavo di dirvi che soffro di emorroidi non dolorose, che rientrano manualmente senza dolore da circa 10 anni, peggiorate dopo il parto ma rientrate nella norma dopo circa 1 settimana di cure.
Mi scuso per il papiro, se la visita l'avessi avuta prima non vi avrei nemmeno disturbato ma quei 2 dubbi che vi ho esposto mi fanno pensare a brutti Mali, dopo il parto sono diventata abbastanza ipocondriaca.

Mi scuso ancora e vi ringrazio per la disponibilità e la pazienza.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere una colite. Attenda l' esito della colonscopia. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Buongiorno dottore, la ringrazio. Quindi secondo lei non ho motivo di anticipare l'esame? Posso aspettare questi 2 mesi?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Considerato il miglioramento credo possa.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 489XXX

La ringrazio molto.