Utente 213XXX
Salve, da qualche giorno sento una pallina morbida rossa leggermente bluastra vicino all'ano. Presumo sia un'emorroide che però non sanguina e non fa male (sento però prurito e leggero fastidio alla defecazione).
Vorrei chiedervi: si tratta di emorroide interna (che esce fuori) o esterna? La classificazione in gradi per quale tipo di emorroide vale?
La pallina di vede e si sente se apro leggermente l'ano con le mani e assumo una posizione bassa piegando le gambe (come sulla turca per intenderci). Non capisco se le emorroidi esterne sono in questa posizione o se comunque è un'emorroide interna che esce (a questo punto sarebbe di 2 grado perché con il dito riesco a farla rientrare).
Inoltre ho una curiosità sull'anatomia dell'ano: dopo il primo strato di pelle si sente un altro buco molto più stretto con un contorno rotondo ben definito: le emorroidi interne sono dentro questo secondo buco? Quella che sento io si trova in sostanza tra questo buco e quello più superficiale.
Come cura Ho usato per qualche giorno preparazione h ma non fa granché. Ora sto usando la pasta fissan di mio figlio perché ho letto che l'ossido di zinco va bene anche per le emorroidi. È corretto?
Grazie per la cortese attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Potrebbe non essere una emorroide prolassata, ma un ematoma perianale.

Se è una emorroide prolassata non è di secondo grado.

Non è corretto.

Con una visita chiarirà ogni dubbio.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 213XXX

Salve, visita proctologica effettuata. Il risultato è piccola emorroide di 1/2 grado trombizzata. Lo specialista mi ha dato il daflon, una pomata e delle punture di seleparina per il coagulo visto che è trombizzata. Mi ha detto però che per ora non è da incidere.
Concorda?
Inoltre volevo chiederle: è normale che le punture di seleparina, dopo qualche ora facciano in po' male? Per ora ne ho fatta una sulla pancia e sulla coscia.
Grazie saluti

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
A distanza senza averla visitata non commentiamo diagnosi e terapie dei colleghi che hanno eseguito la visita.
Di solito l'incisione e richiesta quando è presente una intensa sintomatologia dolorosa.
Si! È possibile.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 213XXX

Salve Dottore, mi scusi un ultimo consiglio. So che non potete dare terapie su internet per cui le chiedo solo un suo parere generico: ho letto che per le emorroidi trombizzate è meglio usare una pomata tipi hirudoid 40000 che serve per sciogliere i coaguli piuttosto che una pomata al cortisone. Come info generale, cosa ne pensa?
Grazie ancora
Saluti

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il primo non va applicato sulle mucose, " Bisogna evitare di applicare Hirudoid sulle ferite aperte o sulle mucose, perchè contiene alcol e potrebbe provocare bruciore ed irritazione".

Il secondo non "scioglie" i coaguli.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente 213XXX

Chiaro. Solitamente quali sono i tempi di risoluzione di emorroidi con trombo senza incisione?
grazie molte

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dipende dalle dimensioni e dalla intensità della infiammazione che lo accompagna.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente 213XXX

Mi scusi Dottore una curiosità: io non ho mai avuto dolore forte, al massimo un po' di fastidio e senso di pesantezza. Leggevo però che uno dei sintomi principali delle emorroidi trombizzate è il forte dolore.
Possono esserci anche casi come il mio, senza forte dolore?

Infine volevo chiederle, per mia curiosità: un'emorroide trombizzata, vista da uno specialista proctologo, può essere confusa e mascherare una patologia più grave tipo un tumore all'ano?

grazie mille saluti

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La trombosi emorroidaria è dolorosa, l'ematoma perianale meno.
Spesso quella che viene definita trombosi emorroidaria è un ematoma perianale.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente 213XXX

E per l'altra mia domanda invece...?
Grazie saluti

[#11] dopo  
Utente 213XXX

Aggiungo referto completo della visita proctologica:
"ER.: mucosa rosea, normotono sfinterico, non sangue, non feci, non masse in ampolla. Prostata regolare.
Lieve congestione emorroidaria di 1-2 grado con vaso trombizzato ad ore 7."

Posso stare tranquillo circa la mia domanda se una emorroide trombizzata può essere confusa con un tumore all'ano? mi sembra di aver letto che il controllo del tono sfinterico serva proprio a questo..

grazie molte e perdoni la mia ipocondria...
Saluti

[#12]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Difficilmente.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com