Piccole papille anali che bruciano molto

Gentili Dottori, ho effettuato nel 2018 due interventi con tecnica Milligan Morgan per la rimozione di emorroidi di II grado congeste e trombizzate, ma non va ancora bene purtroppo.
Dall'ultima visita scrupolosa si sono evidenziate piccole papille anali e una ragade superficiale.
Il Dottore non ha reputato necessario intervenire chirurgicamente, ma il bruciore che avverto (malgrado seguo dieta adeguata, ecc... ) è forte.
Io credo che il bruciore principale sia dato da quelle papille perché al tatto avverto fastidio molto intenso in alcuni punti (come se ci fossero delle escrescenze di mucosa per intenderci), mentre riconosco la localizzazione della ferita che è diversa.
Cosa può essere successo?
Sono papille che si formano naturalmente dopo questi tipi di interventi, dalla vostra esperienza?
E' sufficiente rimuoverle per ottenere un grande beneficio?
Spero possiate incoraggiarmi, perché questo problema mi invalida la vita.
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 9,5k 285 2
"Il Dottore non ha reputato necessario intervenire chirurgicamente"
Quello che lei scrive, in questa richiesta di consulto, è in netto contrasto con quanto ci aveva scritto in precedenza: Sono stato visitato ad Ancona mi faranno l'intervento per togliermi due papille (più eventuale qualcosa di piccolo) e con il palloncino la ragade.
Chiarisca con chi l'ha in cura!
A distanza non possiamo esserle di aiuto.
Non abbiamo nulla da aggiungere a quello che le aveva risposto il collega Sforza.
Cordiali saluti

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sì chiarisco. Purtroppo del Dottore che voleva farmi il palloncino non mi sono più fidato, per motivi che non sto a spiegare ma che hanno un valido fondamento. L'altro Dottore, invece, cui fa riferimento, sempre di Ancona e che mi aveva visitato in precedenza, è colui che non aveva ritenuto opportuno intervenire sul momento, ma la situazione purtroppo non è cambiata nel tempo con le terapie conservative proposte.

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa