Feci molli, muco e bruciore

Salve, vi scrivo per un problema che oramai mi attanaglia dallo scorso maggio e chiedo indicazioni qui visto che i dottori finora incontrati non mi hanno saputo risolvere/indicare meglio il tutto.


Dallo scorso giugno ho iniziato a fare delle feci apparentemente formate ma morbide, il mio medico curante lasciò perdere dicendo di non preoccuparmi, alla luce anche delle ottime analisi del sangue, comprensivi di prc, ves, birubilina, ecc... La stanchezza però prendeva il sopravvento e le feci erano sempre tali, alternandosi talvolta a diarrea (con muco) talvolta a feci ben formate.


Il 1 luglio durante dei controlli di routine (eco addome superiore) mi sono stati trovati dei calcoli alla colecisti, che mi hanno consigliato di togliere prima o poi, non collegandoli però alle feci talvolta morbide e di cambiare totalmente alimentazione, cosa che ho fatto.
Di qui in poi ho iniziato ad avere una regolarizzazione delle feci per qualche settimana, poi da inizio agosto la fine.
Feci sempre più mucose e sempre meno formate, con scariche talvolta anche 2-3 volte al giorno, alternate ad altre in cui andavo piu' o meno bene (sempre con alimentazione leggera).


A settembre quando le cose sembravano migliorare sono peggiorato, così dopo un'intera settimana di diarrea sono andato da un gastroenterologo (il primo disponibile) che mi ha visitato e fatto e eco addome completo.
Mi ha detto che avevo un addome perfetto eccetto la situazione calcoli e della sabbiolina nei reni.
Non voleva darmi nulla per la diarrea/feci morbidisse con muco, poi mi ha dato Normix 200 (2 volte al mattino e 2 alla sera) ed Enterogermina per 5 giorni.
La situazione si era man mano placata ma le feci erano sempre morbide e con muco, ed è iniziato un forte dolore/peso anale sempre più forte/bruciante.
fino a non potermi piu' sedere praticamente con una sensazione che si è irradiata davanti.
Un bruciore/sensazione/pressione sordo e costante.


Sono corso al ps mercoledì e dopo ispezione rettale mi hanno trovato "Cute ed annessi perianali normorappresentati.
All'esplorazione feci in ampolla normoconformate e normocromiche".
Presenza di prolasso emorroidario interno lieve, non sanguinante.
detto "è normale dopo tutta questa diarrea" e mi hanno dato daflon 500mg pranzo e cena e Deconproct Supposte di sera.
La situazione però non è migliorata, anzi peggiorata.
Sta diventando invalidante ed io non so più che fare, non ho nemmeno 1 minuto di sollievo e penso alle peggiori cose.
Vorrei curarle ma nessuno mi dice come.
Non credo sia normale fare diarrea o simil diarrea con muco.
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10k 293 5
Non è normale ma non irreparabile.
La sua situazione va rivalutata, da questa rivalutazione scaturirà una idonea terapia.
Cordiali saluti.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test