Nevo displastico, istologico

Salve, sono molto preoccupato. Ho tolto 2 nevi in via precauzionale, uno alla coscia che avevo dall'adolescenza, e uno alla spalla che da 7-8 anni era comparso su una cicatrice di precedente nevo asportato ma che il medico mi diceva da tenere sotto controllo solamente. Non convinto mi faccio visitare da alto medico dermatologo, che mi dice di toglierli per precauzione. Esame istologico dice:

Nevo melanocitico composto, caratterizzato da discreta proliferazione lentigginosa, da allungamento degli sproni epiteliali, da moderata displasia melatocitaria, da lieve fibroplasia eosinofila concentrica e live infiltrato linfocitario demico superficiale. Quadro morfoligico complessivo riferibile a nevo displastico. La lesione rispetta i margini di resezione chirurgica.

Devo preoccuparmi?
[#1]
Dr. Paolo Gigli Dermatologo, Medico estetico 664 6
No puo' starsene tranquilla .
Saluyti

Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#2]
dopo
Utente
Utente
mi scusi, giusto per chiarezza perché sono troppo preoccupato.
la sua risposta è: NO, cioè che posso stare tranquillo? oppure, Non posso stare tranquilla.

Scusi ancora ma ho bisogno di conferma. Grazie


[#3]
Dr. Paolo Gigli Dermatologo, Medico estetico 664 6
Puo' stare tranquillo
Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio