Utente 346XXX
Buongiorno, faccio una domanda per conto della mia ragazza, 33 anni. Sta praticando la fototerapia con raggi uvb (quindi non la piva con assunzione di psoraleni) per un problema di micosi fungoide (che fortunatamente, dopo tutti gli accertamenti del caso, pare confinato solo a livello cutaneo). Ha fatto per ora 10 sedute e pare funzionare. Il problema è che lei ha una pelle molto chiara e la fototerapia le sta provocando delle scottature fastidiose ed in qualche caso anche dolorose... C'È modo di prevenire questo effetto collaterale, magari applicando qualcosa prima della terapia? Perché la vedo abbastanza sofferente... Per le scottature già presenti cosa consigliate di utilizzare per alleviare il bruciore?
Grazie
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gent.imo ,per poter ottenere l'effetto desiderato, chi sta trattando la micosi fungoide della sua ragazza, non deve applicare alcun prodotto topico. Finito il trattamento invece una buona crema lenitivo idratante più volte al giorno è sufficiente.
Cari saluti ed un in bocca al lupo alla sua ragazza
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena