Utente 504XXX
Vorrei chiedere un consiglio per delle macchie bianche in varie parti del corpo, tutte le macchie che ho sono in sede di lesioni, me le sono procurate cadendo in moto, ma i peli in quella parte sono ricresciuti bianchi, e anche sulla pelle del pene, solo dove viene masturbato, la pelle è rimasta più bianca del normale, il mio medico ha detto che non è vitiligine ma semplicemente la pelle troppo lesionata e che quindi non produce più melanina, su internet ho trovato varie teorie secondo cui in sede di lesione la pelle resta bianca e sembra vitiligine ma non lo è, è possibile questo?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la Vitiligine può formarsi anche a seguito di traumi secondo il processo chiamato "isomorfismo reattivo di koebner" e nei soggetti geneticamente predisposti.

I peli bianchi sono praticamente quasi sempre associabili alla Vitiligine.

Dedtto ciò non posso far diagnosi da qui, ma la visita dermatologica e la lampada di Wood chiarirà tutto con certezza
Segua quindi il mio consiglio!

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Perché nessun dermatologo mi aveva mai detto nulla, ogni anno faccio una visita ai nevi e le lesioni sono in punti fissi e non sono più variate da anni, la sua teoria è che in quei punti a seguito delle varie lesioni si sia sviluppata la vitiligine, ma quindi non dovrebbe essere generalizzata?
Un ultima domanda, la carenza di vitamina D può essere la causa?
E i peli bianchi non sono nell'interezza, ma alcune lesioni li hanno mentre altre no, li hanno di colore normale, mentre ho dei peli bianchi, ma molto pochi in zone sane, 3 o 4 sulla gamba

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Come immagina non posso fare diagnosi, ma le ho dato solo delle valutazioni orientative su ciò che leggo. La carenza vitaminica non comporta ipopigmentazioni di quel genere.

La visita come ripeto supera tutto e se le ha già fatte delle due l'una: o si fida delle diagnosi o procede con un'altra valutazione specialistica

di più non posso aggiungere.

saluti ancora (i saluti sono sempre ben accetti nei messaggi)
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 504XXX

Mi scusi se non l'ho salutata, sono un po' preso dal lavoro, e la ringrazio molto per le sue risposte, l'ultima domanda che le pongo è, nella mia famiglia c'è un individuo con albinismo, secondo il suo parere potrebbe esserci un collegamento fra qualsiasi leucodermia in soggetti "sani" e l'albinismo di un parente consanguineo(il nonno), grazie ancora per il tempo che mi ha dedicato e cordiali saluti