Alopecia da stress?

Salve, ho un problema che mi assilla da tre mesi.
Sono soggetto a diradamento dei capelli, i capelli sembrano essere piu fini. Premetto che vivo all'estero e ultimamente sono molto stressato per diversi motivi: il cambio del lavoro, il fatto che voglio tornare in italia (ho 31 anni e dopo 3 anni fuori mi sta pesando stare lontano dall'Italia e da casa). Io ho avuto sempre una fissazione dei capelli, mi specchio almeno una 50ina di volte al giorno perche mi fa stare bene pettinarmi i capelli, fin da bambino e' stato il mio antistress, e' sempre stato un vanto per me avere una chioma perfetta. Nonostante il forte stress dell'ultimo periodo io problemi ai capelli non ne avevo finche esattaente il 1 Luglio il parrucchiere in cui andavo mi inizia a dire che perdevo un po i capelli e mi ha chiesto dopo poco se volevo una crema. Io li per li non ho accettato quella crema perche mi ha dato l'impressione che mi volesse solo vendere il prodotto proprio perche era a conoscienza del mio amore per i capelli e soprattutto perche specchiandomi cosi tante volte al giorno mi sarei accorto della perdita. Fatto sta che nonostante cio' dal giorno dopo subito dopo la doccia ho visto quei 5- 6 capelli che si perdono normalmente in doccia e mi sono iniziato ad ossessionare pensando a quello che mi aveva detto quel parrucchiere. Ho iniziato a guardarmi sempre di piu allo specchio, ma non piu per pettinarmi ma per la paura di perdere i capelli, e dopo un paio di settimane ho iniziato a sudare e a produrre sebo in modo eccessivo, con prurito e un po di forfora. Inizio ad entrare in paranoia davvero forte pesando ai capelli 24h al giorno e subendo un giorno una perdita di capelli davvero copiosa (molto piu di 100), il lavandino era pieno di miei capelli e da li inizio soffrire di ansia cronica. I capelli soprattutto sopra la testa ma anche un po ai lati si sono dimezzati e si inizia ad intravedere il cuoio, pero la linea dell'attaccatura non ha subito nessun arretramento (per fortuna). Sono andato cosi a meta settembre a Roma presso un famoso centro e la dottoressa che mi ha visitato con una microcamera il cuoio capelluto mi ha detto che i miei follicoli erano attivi e che io soffro di alopecia da stress e che dovrei anche curare con uno psicologo proprio perche sono entrato in paranoia. Mi ha dato per 6 mesi una cura che prevede due shampoo per il sebo e poi Rev Keratin (2 pillole al giorno) e delle fiale Biothymus e di rilassarmi il piu possbile. Adesso vorrei sapere se e' davvero possibile perdere i capelli per lo stress in questo modo e se e' possibile davvero che i capelli mi possano tornare di nuovo forti e folti. Davvero lo stress che puo provare questa perdita (non riesco a pensare ad altro)? o e' genetica? (Mio padre ha iniziato a stempiare e perdere i capelli all'eta' di 69 anni) . Io prima che quel parrucchiere mi dicesse in quel modo non mi ero proprio accorto di nulla. Mi scuso per questo peoma ma sono in paranoia da quel giorno
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 304 152
https://www.medicitalia.it/news/dermatologia-e-venereologia/6823-ansia-stress-e-caduta-dei-capelli.html
Detto questo le cause e concause potrebbero essere teoricamente tante altre . Solo in effetti una visita con adeguata tricoscopia ed esami correlati potrebbe puntualizzare il quadro.
Ma certamente la quota ansiosa è evidente.
Cordiali saluti dott Giampiero Griselli

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.
Vorrei sapere:
1) se con alopecia da stress e' possibile una volta superato lo stress che i capelli ricrescano?
2) c'e una qualsiasi cura che possa fare ricrescere i capelli? cosa pensa del metodo bSBS rigenerativo?

Grazie mille

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa