Cura alopecia androgenetica

Buongiorno, sono nuovo e spero di aver inserito la categoria giusta.

Vi spiego subito il problema: ho 21 anni e ormai la caduta dei capelli sta avanzando sempre di più.
Ho cominciato a notare un diradamento leggero dei capelli all'età di 19 anni, all'inizio non me ne preoccupavo troppo.
Dopo poco tempo la situazione è peggiorata e mi sono trovato costretto a rasarmi i capelli a zero.
Ormai sono passati quasi due anni e la situazione è questa (allego qualche foto).
Pochi giorni fa sono andato dal mio medico di base e mi ha prescritto MINOXIDIL BIORGA 5% con un'applicazione al giorno e una compressa di CISTIDIL al mattino.
Ora la mia domanda è: vista la mia giovane età e dato che è passato relativamente poco tempo dal momento in cui ho cominciato a perderli è possibile, oltre a fermare la caduta, anche poter recuperare gran parte dell'attaccatura ormai persa?
Oppure ormai laddove è presente la pelle ben visibile sono irrecuperabili?

Avere questo problema in cosi giovane età mi turba molto e sarei addirittura disposto al trapianto se solo non fosse sconsigliato farlo a 20'anni.

Grazie in anticipo per le risposte
[#1]
Dr. Giampiero Griselli Dermatologo, Medico estetico 8,5k 304 152
Buongiorno
Per rispondere alle sue domande servirebbe la visita , con tricoscopia, per ricavare la obiettività del cuoio capelluto . È probabile che una parte di follicoli sia ancora potenzialmente produttiva, così come vi sarà certamente una quota di follicoli ormai involuti definitivamente.
La terapia è di regola utile;dovrà però necessariamente effettuare una visita dermotricologica per diagnostica e stesura di una strategia terapeutica.
Cordiali saluti dott.Griselli

Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa