Utente 154XXX
Salve...La prossima settimana comincio 7 mese di gravidanza...ho 32 hanni...
i miei resultati delli analisi sono:
mutazione MTHFR C677T omozigote
Piastrine 614
Fibrinogeno 622
Fattore coagulativo VII 210
D-dimero 1,17mg/L (che e aumentato questo mese,mese scorso era 0,92)
Da 1 hanno sono in cura con cardioaspirin 100mg le piastrine pero' non scendono sono stati sempre tra 580 e 622...l'ultimi due mesi sono rimasti stabili su 622..fibrinogeno si e alzato l'ultimi 2 mesi a queto livello...ho cominciato da 17 giorni Clexane 2000 u.i. enoxaparina sodica le punture sotto cute e insieme a questi continuo a prendere cardioaspirina...
Il mio problema e'... con quale tipo di parto i rischi di emmorragia e trombosi e minimo...cesario o parto naturale?...e in caso di parto cesario si puo' usare anestesia totale e perche' non si puo' usare anestesia epidurale o spinale?...mi potete ellencare tutti i rischi in qui si va incontro?...Vi prego aiutate mi...a mio ginecologo non era capitato un caso complesso come il mio e cerca sempre l'aiuto di un ematologo che lo consiglia come curarmi.. ma la decisione del parto?Vorrei avere piu' pareri possibile per essere piu' tranquilla che si sta prendendo la decisione giusta..Grazie mille..Aspetto la vostra risposta piu' presto possibile...Grazie

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
la mutazione MTHFR fa salire l'omocisteina, una molecola dannosa. per rimediare le avranno dato l'acido folico, che impedisce l'aumento dell'omocisteina. Se la sua omocisteina e' normale, l'effetto negativo della mutazione viene azzerato e non ci interessa piu'.

Fibrinogeno e D-Dimero notoriamente aumentano in gravidanza, e' normale.

Il fattore VII in che unita' di misura e' espresso? "percento"?

Le piastrine sono alte ma non altissime e non so se giustificano la cardioaspirina. La cardioaspirina comunque non serve a farle diminuire di numero, ma solo a renderle meno appiccicose.

il clexane infine serve a prevenire trombosi. Certamente non e' giustificato dalla sola mutazione che ci ha detto lei, quindi deve esserci qualche altro fattore di rischio che non ci ha raccontato.

Se decidono di farle il cesareo non possono farle l'epidurale, e' un vero intervento in cui aprono la pancia e lei deve per forza essere addormentata.

La decisione la deve prendere l'ostetrico dal vivo, qui sul web mancano troppe informazioni.


[#2] dopo  
Utente 154XXX

Grazie mille per la risposta..
Acido folico lo prendevo fino a 4 mese...
il fattore VII e' 210 percento...
Lei ha ragione qui' non e' possibile scrivere tutti tipi di analisi che ho fatto..anno scorso ho fatto pure la biopsia la risposta e' molto lunaga e insieme a questa ho fatto pure tantissimi analisi...allafine mi hanno dato la cura cardioaspirin 100mg e dovevo controlare le piastrine ogni 2 mesi..in caso che si alzavano dovevo ritornare a fare altri analisi,per fortuna non si sono alzate...e' finita cosi'...pero' con la gravidanza la cura e cambiata in quseto modo che ho gia' scritto...